Rock
The Stone Roses: la band rifiutò Slash per i suoi.. pantaloni di pelle


pubblicato in data 04/08/16 da Simone Maurovich
Aziz Ibrahim, per un breve lasso di tempo chitarrista dei The Stone Roses, ha dichiarato che una volta Slash si era offerto alla sua band.
 
Lo stesso Ibrahim ha fatto parte del gruppo subito dopo l’uscita di scena di John Squire, avvenuta nel 1996.
Le voci che circolavano insistentemente trovano così veridicità nelle parole dello stesso Ibrahim su un recente podcast di StageLeft
Ci furono delle audizioni e Slash si offrì di far parte della band. C'era un sacco di amarezza, rabbia, e così via. Pensammo: "Prendiamo la più grande icona del rock allora". Slash era in Inghilterra e il suo manager volle vedere il management degli Stone Roses. Dissero: “Si si avremo con noi questa grande icona, sarebbe davvero fantastico così da poter infastidire John”. Poi rifletterono un attimo e dissero: “Ragazzi, ma davvero vogliamo lavorare con un che indossa i pantaloni di pelle? No vero?” 
 
Quando chiesero a Slash, nel 2010, conferme su queste voci, il chitarrista ammise: “Avevo sentito parlare degli Stone Roses, ma non li ho mai incontrati. Credo perché fossi troppo impegnato all’epoca con i Guns N’ Roses. Sarebbe potuta essere una grande idea. Mi dissero addirittura che cercammo di ingaggiare il cantante dei Velvet Revolver (Scott Weiland ndr). Questo però non era vero”.