Postepay Sound Rock In Roma 2017
Conferenza stampa d'apertura dell'edizione 2017


Articolo a cura di Sergio Mancuso - Pubblicata in data: 11/05/17

L'estate non è ancora davvero tornata, ma il caldo già si sente. Proprio immersa in questa aria, la sala Promoteca del Campidoglio apre le sue porte per la conferenza stampa di presentazione del Postepay Sound Rock In Roma.

 

Il primo a prendere parola durante la conferenza stampa d'apertura dei giochi è l'Assessore allo Sport, alle Politiche Giovanili e Grandi Eventi di Roma, Daniele Frongia, intervenuto in vece del sindaco Virginia Raggi. Le sue parole sono state un invito alla musica "solidale" e hanno messo in luce come "in accordo con gli organizzatori del Postepay Sound Rock In Roma si è inteso programmare dei momenti dedicati alle persone con disabilità e ai giovani delle case famiglia, che pur amando la musica, spesso non possono permettersi di partecipare alle esibizioni". Proprio per questo motivo, gli sponsor, la città di Roma e gli organizzatori del Festival hanno messo a disposizione 150 ingressi omaggio per i concerti di J-Ax e Fedez, Daniele Silvestri, Samuel e Mannarino (che creerà un vero e proprio evento speciale: una lunga esibizione dal pomeriggio e prenderà le dimensioni di una vera e propria festa musicale).


Il Festival, negli anni, è arrivato a contare oltre un milione e mezzo di spettatori da tutto il mondo e si è meritatamente conquistato un posto di rilievo tra le rassegne internazionali. Questa edizione vedrà l'avvio il 23 giugno, con Damian Marley, e si chiuderà il 2 agosto, con i The Offspring ai quali si alterneranno sul palco i Pennywise e gli svedesi Millencolin. Le novità per questa edizione sono poche ma gradite: la presenza, per la prima volta al festival, dei Red Hot Chili Peppers, attesissimi nella capitale il 20 luglio e già sold out; alla sua prima presenza sul palco del Postepay Sound Rock in Roma ci sarà anche Marilyn Manson e la nota band francese dei Phoenix ha scelto come unica data italiana proprio la capitale; questi meriti sono ascrivibili ai due fondatori e organizzatori Bucci e Giuliani che si sono impegnati anche, in un'epoca dove i biglietti dei concerti stanno raggiungendo costi sproporzionati a mantenere prezzi bassi "i più bassi d'Europa" ha dichiarato Bucci con orgoglio, facendo presente come per le star italiane il range di prezzo andrà dai 10 a un massimo di 20 euro. Appare subito chiaro, dunque, che l'estate sta sì iniziando e si preannuncia ricca di musica d'alto livello: il Postepay Sound Rock In Roma, giunto alla nona edizione, in meno di due mesi porterà nella Capitale 18 live! Con un cast omogeneo di artisti di fama internazionale e prodotti nostrani.

 

rockinroma2017

 

Per il sesto anno consecutivo Poste Italiane sarà il main sponsor degli eventi e offrirà importanti vantaggi ai possessori di carte Postepay: chi acquisterà con esse presso il sito dedicato potrà beneficiare di servizi di parcheggio e navetta gratuiti da Termini, Ostiense o Anagnina, fruire di sconti dedicati per i servizi di car sharing con Car2Go o di carpooling con Happy Ways. Sono stati stretti inoltre accordi con Flixbus e BusForFan e con la catena di albergh Raeli Hotels. Ancora più importante, per i fan della musica, sarà la possibilità di avere uno sconto del 15% sul prezzo dei biglietti o la possibilità di entrare un quarto d'ora prima dell'apertura ufficiale dei cancelli grazie a una corsia preferenziale.


Gli organizzatori Maxmiliano Bucci e Sergio Giuliani, incalzati dalle domande dei colleghi, si sono lasciati "sfuggire" di essere già in trattativa con due big del panorama musicale internazionale per festeggiare degnamente, l'anno prossimo, i dieci anni del "Rock in Roma". Date le presenze di nomi imponenti quali Rolling Stones, Bruce Springsteen, David Gilmour, Mark Knopfler, Metallica, Iron Maide, Slash, Deep Purple, Neil Young e tanti altri che hanno già presenziato alla manifestazione la promessa lascia ben sperare.




Speciale
Dropkick Murphys.. "are back and they're looking for trouble"

Speciale
Metallica: 35 anni in tour

Speciale
ESCLUSIVA: guarda il nuovo lyric video dei White Skull

Speciale
PREMIERE: guarda il nuovo video dei the Cyborgs

Speciale
PREMIERE: guarda "Flesh Tight", il nuovo video dei Triggerfinger

Speciale
Chris Cornell: "I'm gonna break my rusty cage"