ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "Glamour"
Questo il titolo del primo disco dei sardi Whiu Whiu!!


Articolo a cura di SpazioRock - Pubblicata in data: 27/04/18

IL DISCO

 

"Glamour" è composto di 10 canzoni che raccontano altrettante storie in cui la band spiega il proprio punto di vista sulla società odierna. Senza alcuna presunzione di maturità, anzi nel pieno dello spirito della generazione a cui appartengono, i Whiu Whiu!! danno spazio con divertimento a molti argomenti attuali e a un pizzico di malinconia per l'infanzia. Proprio come siamo abituati a intenderlo, il "Glamour" è fascino, scandalo, moda, seduzione ed altri argomenti all'ordine del giorno che creano attrazione e contaminano la realtà. L'intenzione della band è esprimere la propria opinione in maniera leggera ma critica su questi temi e sul loro impatto nel presente e nel passato. Musicalmente il disco, prodotto insieme a Giuseppe Aledda, si articola tra diversi stili e sonorità parallelamente alle canzoni cercando di assecondarne gli sbalzi di umore e gli immaginari proposti.

 

Il singolo che ha anticipato il disco, "Savoia", è sia, dal punto di vista musicale che concettuale, una sintesi perfetta del suono della band e delle sue prerogative.

Savoia infatti è un omaggio al patriota sardo Francesco Cilocco, protagonista delle rivolte antifeudali contro il governo oppressivo dei Savoia avvenute in Sardegna alla fine del Settecento. E qui si ritrova quindi tutto il fervore antagonista della band. Allo stesso tempo le immagini del bel video rimandano a un romanzo grafico come "V for Vendetta", che spesso fa rima con cyberpunk, controcultura, underground, essere contro... Ma la famosa maschera, ormai icona di black block e altri, qui viene sosituita da una maschera della tradizione sarda. E il bello di Whiu Whiu sta proprio qui. Sintetizzare i suoni e le pulsioni della contemporaneità e farli propri, renderli "glocalalmente" originali.

 

 

BIOGRAFIA

I Whiu Whiu!! sono nati a Cagliari nel 2011. Da subito si mettono in evidenza per il loro sound energico e i testi diretti, riuscendo presto a partecipare ai principali festival in Sardegna e suonando in lungo e in largo per l'isola. Il loro esordio è caratterizzato da un punk-rock molto contaminato in cui le chitarre sono protagoniste. Nel 2011 pubblicano un Demo (Long Life Records) e in seguito a diversi cambi nella line up iniziano a utilizzare tastiere e suoni elettronici che trovano spazio nell'Ep "In fondo è solo un vile racconto" pubblicato nel 2016 (Bad Karate Dischi). Parallelamente a un'intensa attività dal vivo si dedicano alla scrittura delle canzoni che finiranno nel loro primo vero album, "Glamour".




Speciale
PREMIERE: guarda il video di "A Due Passi Dal Cuore"

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Na Spiranza"

Speciale
ESCLUSIVA: Ascolta lo streaming di "Bonsai Bonsai"

Speciale
ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "SpaceseductIOn"

Speciale
Le tre vite di Chris Cornell

Recensione
Joy Division - Unknown Pleasures