ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "Origami"
SonoritÓ indie e rap malinconiche danno forma al primo album di Grandine


Articolo a cura di SpazioRock - Pubblicata in data: 21/01/19

"Origami" è un viaggio all'interno di ricordi e di emozioni provate da Grandine nel corso della propria vita. È possibile trovare canzoni che parlano di amori finiti male, di voglia di evadere da una società che ci opprime, della voglia di farcela nonostante tutto, del tema della distanza. Le sonorità sono malinconiche e spaziano dall'indie, al rap, al pop. È completamente composto, suonato e registrato da Grandine. Il nome "Origami" deriva da un pensiero dell'artista: come un origami, nel quale linee e piegature si incrociano e si separano per formare l'oggetto finale, allo stesso modo nella nostra esistenza incrociamo la vita di molte persone, alcune resteranno sempre al nostro fianco, altre saremo costretti a perderle durante il viaggio, ma ogni linea e ogni persona che incrocia il nostro cammino è indispensabile per poterci rendere ciò che siamo.

 




Recensione
Equilibrium - Renegades

Recensione
Slipknot - We Are Not Your Kind

LiveReport
Metal for Emergency 2019: Anthrax, Destrage & more - Filago 04/08/19

Speciale
Le rinascite di Bruce Dickinson

LiveReport
Hellfest 2019 Day 1 - Gojira, Dropkick Murphys and more - Clisson, Francia 21/06/19

Speciale
Preview: Summer Breeze 2019