ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "Elephants"
Tornano i De Grinpipol a cavallo tra psichedelia, folk e indie rock


Articolo a cura di SpazioRock - Pubblicata in data: 25/06/18

Attivi dal 2004, in passato i De Grinpipol sono stati selezionati tra 160 band per la sezione emergenti di Glastonbury. Paolo Fresu li ha voluti sul palco in un'edizione di Time In Jazz. Il disco precedente a "Elephants" è stato registrato insieme a un guru della scena newyorkese indie come Jamal Ruhe (Pavement, Flaming Lips). Ora i sardi ritornano con una nuova line up, un basso più corposo, ma sempre con la voglia di sorprendere, con il loro suono tra psichedelia, folk, indie e rock che rimanda sicuramente ad artisti come Animal Collective o Ariel Pink.

 

 

Leggi QUI la nostra recensione!




LiveReport
Firenze Rocks 2019 - Day 3: Eddie Vedder & more - Firenze 15/06/19

LiveReport
Firenze Rocks 2019 - Day 1: Tool & more - Firenze 13/06/19

Recensione
Baroness - Gold & Grey

Intervista
Satan Takes a Holiday: Fred Burman

Speciale
La profonditÓ strafottente dei Tool

Intervista
Crazy Lixx: Danny Rexon