Vega
Only Human

2018, Frontiers Music
Melodic Rock

Recensione di Marilena Ferranti - Pubblicata in data: 13/05/18

"Only Human" è la quinta "fatica" degli inglesi paladini del melodic rock Vega. La band ha autoprodotto il disco forte di una collaborazione col canadese Harry Hess (Harem Scarem) per il mixaggio e il mastering. Le dodici tracks di questo album possono vantare in primo luogo una maturità maggiore nel songwriting e alcune piacevoli riconferme, come l'ugola di Nick Workman.
 
Ritornano dopo "Who We Are" del 2016, e dopo un'instancabile militanza sui palchi Europei che ha visto i Vega dividere la scena con Magnum e Dan Reed Network, prendere parte a festival come l'Hard Rock Heaven AOR5, Nordic Noise, Amplified e Rockingham, oltre all'indimenticabile performance italiana alla Melodic Rock Night a Padova del 2016 insieme a HungryheartSoul SellerWheels of Fire e Alessandro Del Vecchio.
 
Una crescita consistente e decisa insomma, che entusiasmerà i vecchi fan e probabilmente ne attrarrà di nuovi, soprattutto dopo il primo ascolto dell'opener "Let's Have Fun Tonight", up-tempo che è una specie di biglietto da visita della band, piena di tutti quei consueti tratti distintivi che la rendono così stellare (per rimanere a tema col nome della formazione) come la perfezione "vecchia scuola" dell'hard rock melodico abbinato ad un approccio più fresco e moderno. La stessa band ha dichiarato "sfoggiamo il nostro amore per la musica rock anni '80, ma ci lasciamo contagiare anche dalla grande passione per la musica rock moderna. Non stiamo provando a rifare nulla: il suono che abbiamo raggiunto è al 100% Vega." 
 
"Worth Dying For" e "Last Man Standing" sfoderano grandi melodie, arrangiamenti furbetti e super orecchiabili; "Mess You Made" sembra scritta apposta per realizzarci uno di quei video anni '80 (e fatelo, no?) in stile manifesto romantico alla Def Leppard. Da sottolineare anche "Turning Pages" ballad di gran classe che si spera abbiano la bontà di proporre in sede live, anche se la vera perla arriva con "All Over Now", provate ad ascoltarla un paio di volte e poi fateci sapere se riuscite a fermarvi.
 
Per tirare le somme un disco super gradevole e sicuramente consigliato ai fan sfegatati, ma anche il tipico album che potreste consigliare ad un amico che chiede "cosa è uscito di carino di recente?" Peccato che al momento non ci siano date italiane in vista, la band in giugno sarà impegnata in UK, ma vista la calorosa accoglienza che gli riservano di solito i nostri scatenatissimi fan, varrà la pena di tornare a trovarci! 




01. Let's Have Fun Tonight
02. Worth Dying For
03. Last Man Standing
04. Come Back Again
05. All Over Now
06. Mess You Made
07. Only Human
08. Standing Still
09. Gravity
10. Turning Pages
11. Fade Away
12. Go To War

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Sogni Di Te"

Intervista
Nel vortice dei Voivod: Away

LiveReport
Milano Rocks - Day 3: 30 Seconds To Mars + Mike Shinoda & more - Rho (MI) 08/09/18

Speciale
ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "Ad Oggi Mancano"

LiveReport
Milano Rocks - Day 2: The National + Franz Ferdinand & more - Rho (MI) 07/09/18

LiveReport
Milano Rocks - Day 1: Imagine Dragons & more - Rho (MI) 06/09/18