Thomas Giles
Modern Noise

2014, Metal Blade Records
Alternative Rock

Recensione di Stefano Risso - Pubblicata in data: 02/12/14

Secondo giro per il frontman dei Between The Buried And Me, Tommy Rogers (che qui si fa chiamare coi suoi nomi di battesimo Thomas Giles), con il suo progetto solista a tre anni di distanza dal convincente “Pulse”.

Tanto era stato inatteso e gradito il debutto, tanto “deludente” è stato l’ascolto di questo “Modern Noise”, dischetto sul quale avevamo una certa curiosità, conoscendo le doti e la fantasia del musicista in questione. Su un canovaccio similare al debutto, fatto di pop/rock con ampie parentesi elettroniche, il nostro appare meno ispirato, autore di brani dalla carica emotiva insolitamente molto labile, troppo per un progetto che fa dell’eleganza e della finezza espressiva due punti di forza.

È come se il buon Thomas abbia voluto aprirsi in favore di un easy-listening senza compiere il passo in modo deciso. Troveremo quindi brani che riconosciamo al miglior Tommy, ad altri che scorrono troppo silenziosamente, senza il giusto peso specifico per incidere, formando una tracklist altalentante. Una sufficienza il nostro riesce comunque a strapparla, essendo “Modern Noise” un album che riesce a farsi ascoltare con piacere, ma i giorni migliori appaiono lontani.



01.Wise And Silent

02.Mutilated World

03.Siphon The Bad Blood

04.I Appear Disappear

05.Blueberry Queen

06.We Wonder Lonely

07.M3

08.LkcvjvhljbvjâOeâ^+Nnnjmkjijm

09.Noise Upon

10.Wonder Drug

11.The Devil Net

12.Modern Noise

Intervista
Skillet: John Cooper

Recensione
Nightwish - Decades: Live In Buenos Aires

Speciale
Toliman - Abstraction

LiveReport
Cult of Luna European Tour 2019 - Milano 03/12/19

LiveReport
Archive - 25th Anniversary Tour - Roma 03/12/19

LiveReport
Alter Bridge, Shinedown, The Raven Age - "Walk The Sky" Tour 2019 - Assago (MI) 02/12/19