The Vision Bleak
The Kindred Of The Sunset [EP]

2016, Prophecy Productions
Gothic

Recensione di Alessio Sagheddu - Pubblicata in data: 14/04/16

Il vascello The Vision Bleak, da sempre avvolto nella nebbia notturna, salpa nuovamente puntando la sua prua verso i mari dell'ignoto.
Schwadorf e Konstanz, vorranno forse farci aspettare un po' prima di arrivare al porto del mistero?
Nient’affatto.


Dopo aver fissato per giugno l'uscita del nuovo "The Unknown", il duo tedesco pubblica ora l'EP "The Kindred Of The Sunset", dove le quattro tracce presenti delineano la tavolozza sonora che ha alimentato la composizione del nuovo album. Interessante e variegato (ma soprattutto non limitato nell'includere qualcosa in più), l'EP contiene il singolo omonimo ed una "The Whine Of The Cemetery Hound" che fa ben sperare nella buona riuscita del disco. Se questa era la parte interessante, la varietà sta nelle restanti due tracce: una cover ed un brano strumentale. Non so cari lettori, fate voi, ma a rispolverare un classico di casa Tiamat come "The Sleeping Beauty" o si sbaglia del tutto o si rende del tutto personale. Proprio il caso dei tedeschi che non contenti, come già detto in precedenza, includono anche l'affascinante "Purification Afterglow" che muove il valore simbolico e d'attesa di questo EP dalla curiosità alla frenesia.


Non ci resta che aspettare giugno che -a conti fatti- non è poi così lontano.
Kutulu!





Speciale
Sei valide ragioni per partecipare al Copenhell

LiveReport
Sziget 2019: la 27esima rivoluzione dell'amore - Budapest 07/08/19

Intervista
Twilight Force: Alessandro Conti (Allyon)

Recensione
Equilibrium - Renegades

Recensione
Slipknot - We Are Not Your Kind

LiveReport
Metal for Emergency 2019: Anthrax, Destrage & more - Filago 04/08/19