Ted Nugent
Ultralive Ballisticrock

2013, Frontiers Records
Hard Rock

Recensione di Federico Mainardi - Pubblicata in data: 24/02/14

Pensate al fascino stereotipato del profondo sud degli States: i grandi spazi solcati a suon di southern rock, la nostalgica e onnipresente bandiera sudista, la passione per le armi e per la caccia palesata da un abbigliamento in cui stivali e cappello da cowboy non possono mancare. Benvenuti nel mondo di Ted Nugent, storico chitarrista attivo, come solista, fin dagli anni ’70. Dapprima nei (pochi) panni di Wildman, scatenato sul palco in perizoma e stivali, poi nelle vesti di navigato chitarrista del supergruppo Damn Yankees, poi ancora come stimato solista, Nugent ha attraversato quattro decadi da protagonista della scena hard rock made in U.S.A., senza tuttavia raggiungere anche in Europa quell’assoluta notorietà di cui hanno beneficiato altri musicisti americani.

Ted Nugent torna oggi con un doppio live, energico ed impregnato fino all’osso di patriottismo a stelle e strisce (quelle dello stendardo sudista, ovviamente). Si tratta dell’ottavo live album della sua prolifica carriera, traguardo ragguardevole che inevitabilmente farà sospettare una mera operazione commerciale; e tuttavia non si potrà negare che la performance dal vivo sia il fulcro dell’attività di Nugent, il cui scatenato mix di rock ‘n roll e hard rock blueseggiante sembra fatto apposta per travolgere come un tornado le folle delle arene. “Ultralive Ballisticrock” non smentisce questo assunto: accompagnato da Derek St. Holmes alla chitarra ritmica e alla voce, Greg Smith al basso e Mick Brown alla batteria, il Nostro dà corpo ad una prestazione ruvida e intensa, animata dal palpabile divertimento dei musicisti, prima ancora che del pubblico. Un disco per i fan di lunga data o per chi, non conoscendo ancora tutte le forze della natura del sud degli States, voglia accostarsi all’energica esperienza live del tornado Ted Nugent.



CD 1:


01. Free for All
02. Stormtroopin
03. Wango Tango
04. Just What the Doctor Ordered
05. Wand Dang Sweet Poontang
06. Need You Bad
07. Turn It Up
08. Raw Dogs & War Hogs
09. Dog Eat Dog

CD 2:


01. Hey Baby
02. Fred Bear
03. I Still Believe
04. Motorcity Madhouse
05. Cat Scratch Fever
06. Stranglehold
07. Great White Buffalo

LiveReport
Cult of Luna European Tour 2019 - Milano 03/12/19

LiveReport
Archive - 25th Anniversary Tour - Roma 03/12/19

LiveReport
Alter Bridge, Shinedown, The Raven Age - "Walk The Sky" Tour 2019 - Assago (MI) 02/12/19

Intervista
The Low Anthem: The Low Anthem

Speciale
Music Industry e innovazione tecnologica: la blockchain come strumento per rivoluzionare il mercato

Speciale
Alter Bridge: la nostra top 20