Giorgieness
Nuove Regole (EP)

2018, JaLa Media Srl
Pop Rock

A meno di un anno dall'uscita del loro primo album i Giorginess tornano a far parlare di loro con un nuovo EP.
Recensione di Ilaria Pia - Pubblicata in data: 04/10/18

Almeno una volta nella vita è capitato a tutti di trovarsi a fare i conti con il proprio percorso ed essere assaliti da un'irrefrenabile voglia di mollare tutto, voltare pagina e ricominciare da capo. Forse questa non è esattamente la situazione attuale dei Giorgieness, ma, a giudicare dalla loro ultima release, sembra che quanto meno Giorgia d'Eracle, frontgirl del gruppo, abbia attraversato uno di questi momenti.
 

La band lombarda, che a cinque anni dal rilascio del suo primo EP: "Noianess", ha guadagnato un posto nel panorama indie nazionale grazie all'album "Avete Tutti Ragione", pubblicato meno di un anno fa ed accolto con favore dalla critica, torna a far parlare di sé con l'EP "Nuove Regole", in uscita il 5 ottobre sotto l'etichetta JaLa Media Srl. A prima vista il lavoro sembra non essere troppo distante dalla precedente pubblicazione, dato che si compone di quattro brani, tra cui tre sono remake di pezzi tratti dal precedente album accompagnati da un unico inedito: "Questa Città". Il brano, posto in apertura all'EP, trasmette bene il desiderio di cambiamento e di rottura che è il motore primo di questo nuovo lavoro. Giorgia non fa mistero della città protagonista del pezzo: è Milano il luogo a cui la cantante, da un lato, appare molto legata ma che, dall'altro, non vede l'ora di lasciare. La capitale meneghina ha visto la band crescere e aprirsi una strada nel mondo della musica, dimostrandosi un luogo ricco di opportunità. Non a caso, è proprio a Milano che lo scorso luglio, nell'ambito del TRIP music festival, gli artisti hanno avuto l'occasione di fare da opener alle sorelle svedesi First Aid Kit. Ma adesso, come recita la nuovo canzone, per Giorgia, "questa città non ha più senso", la voglia di cambiamento e la ricerca di "nuove regole da poter infrangere" ha spinto l'artista ad abbandonare la sua città, prendere il coraggio a due mani per spostarsi fin oltre oceano. I tre brani provenienti dall'album "Siamo Tutti Stanchi" sono infatti stati rielaborati dai produttori Bryan Senti & Justin Moshkevich, nei loro studi di Los Angeles.

 

Se il contenuto dell'inedito già conquista con il suo tono ribelle e sbarazzino e un testo che rappresenta perfettamente lo stato d'animo della cantante, le novità principali sono da rilevarsi nella struttura sonora dei brani. Questa fortunata collaborazione tra il gruppo italiano e i due produttori statunitensi ha portato alla realizzazione di pezzi dal carattere più moderno e compatto, dove viene messa ancor più in risalto la potente voce della giovane front del gruppo.
Questo alternarsi di vecchio e nuovo, questa voglia di rinnovamento, questo desiderio di rottura col passato in contrasto con quella che sembra essere una continuità con ciò che è stato costituiscono il tema principali dell'EP che con soli quattro brani riesce a trasportarci nel mondo psicologico di Giorgia. I testi dal carattere molto personale sono equiparabili e spesso superiori a quelli di numerosi cantautori italiani affermatisi nella scena indipendente degli ultimi tempi. Gli accompagnamenti passano da toni Pop a sonorità Rock più aggressive e la mano di Justin e Bryan passa tutt'altro che inosservata.
L'ultimo brano "Avete Tutti Ragione" rimane il più convincente dell'EP: il tono cupo, la voce forte ed irriverente della cantante a fare da protagonista ed un accompagnamento fatto di basi elettroniche, chitarra elettrica e lamenti sullo sfondo, trasmettono all'ascoltatore l'irrequietezza d'animo dell'autrice, per interrompersi bruscamente dopo appena un paio di minuti.

 

L'intento di progredire e rinnovare il proprio sound è chiaro, ma attendiamo l'uscita del secondo album per valutare l'entità del cambiamento. Chissà se i Giorgieness, con il loro prossimo lavoro, saranno in grado di dimostrare un'ulteriore maturazione.





01. Questa Città

02. Vecchi

03. Fotocamera

04. Avete Tutti Ragione

 

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Black Ink"

Intervista
Opeth: Fredrik Åkesson

Speciale
ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "Il Primo Uomo Sulla Luna"

LiveReport
Nightwish - Decades World Tour - Assago (MI) 04/12/18

Speciale
ESCLUSIVA: ascolta lo streaming de "Il Vento"

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Nowhere Latitude"