Massimo Morelli
Il Vento

2018, Autoproduzione
Folk

Recensione di Federico Falcone - Pubblicata in data: 03/12/18

Massimo Morelli è un cantautore fiorentino che, dopo svariate esperienze nella scena underground regionale, ha deciso di mettersi in proprio e dare alle stampe un EP autoprodotto.

 

"Il Vento", questo il titolo del lavoro in questione, è composto da sei tracce in cui a farla da padrone è il talento compositivo del ragazzo toscano. Voce e chitarra acustica, infatti, sono le basi che uniscono i pezzi che, ben amalgamati nel complesso, denotano una spiccata attenzione alle sonorità country-folk statunitensi con un spruzzatina di blues che non guasta mai. Ad onor del vero, però, c'è più melodia tricolore che a stelle e strisce. Il folk tipico dei grandi italiani del genere è ben evidente, esattamente come alcuni testi che, pur lasciandosi ascoltare, non spiccano ancora per originalità.

 

Sicuramente c'è qualità e voglia di mettersi in mostra in maniera genuina e sincera, però sei pezzi sono effettivamente troppo pochi per dare un giudizio completo. Attendiamo un album per giudicare e chissà, Morelli potrebbe rivelarsi una piacevolissima sorpresa. Ad Mariora.





01. Incoscenti ed Affamati
02. Il Mio Angelo
03. Vola Estate Vola
04. L'Albero
05. Quegli Anni Lì
06. Mia Libertà

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Black Ink"

Intervista
Opeth: Fredrik Åkesson

Speciale
ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "Il Primo Uomo Sulla Luna"

LiveReport
Nightwish - Decades World Tour - Assago (MI) 04/12/18

Speciale
ESCLUSIVA: ascolta lo streaming de "Il Vento"

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Nowhere Latitude"