AA. VV.
Live At Wacken 2017 - 28 Years Louder Than Hell

2018, Silver Lining Music
Heavy Metal

Recensione di Priyanka Kugathas - Pubblicata in data: 21/07/18

"Rain Or Shine!".
 
Chi non conosce questo motto probabilmente non è mai stato al Wacken Open Air, festival che lo scorso anno ha festeggiato il suo 28° anniversario. Quasi tre decenni di musica heavy metal che hanno reso la località tedesca, a circa 70 km da Amburgo, universalmente nota e meta di pellegrinaggo rituale per gli affezionati del genere. Incredibile come, in un agglomerato urbano di così pochi abitanti, nella settimana dell'evento, si realizzi una fusione pacifica tra i residenti e le decine di migliaia di metallari scatenati che vivono appieno, e allo stesso modo rispettano, il luogo in cui si trovano. Certo, al cotè "splendente" della rassegna si abbina spesso anche una componente più "bagnata", che aiuterà a migliorare anche le vostre abilità di "Mud Fighter": infatti il fango è diventato oramai una delle caratteristiche tradizionali che rende unica l'atmosfera complessiva.

 
"Live At Wacken 2017 - 28 Years Louder Than Hell" dunque è veramente una chicca, una sorta di souvenir non soltanto per gli habitué e per chi c'era lo scorso anno, ma anche per chi vuole approcciarsi a un ottimo disco dal vivo con le migliori band in circolazione. Ascoltandolo, si possono ripercorrere alcuni dei momenti più rilevanti delle esibizioni sul palco e rivivere senza soluzione di continuità le performance di Europe, Sonata Arctica, Avantasia, Paradise Lost, Napalm Death e tanti altri. Il doppio CD/DVD raccoglie dunque gli highlights delllo show del 2017: ad esempio mentre gli Headcat omaggiano Lemmy con "Born To Lose, Live To Win", la traccia di chiusura racchiude un momento molto importante dedicato al frontman dei Motörhead. Kilmister infatti avrebbe voluto "Heroes" di David Bowie nel suo ultimo lavoro, desiderio poi rispettato nel recente "Under Cöver", quindi l'invito a cantarla a squarciagola è forte e chiaro e viene accolto dai partecipanti che ne intonano un'emozionante versione corale. Notevole anche l'impatto dei Kreator che hanno sempre offerto uno spettacolo di grande effetto in ogni occasione, questa volta con "Satan Is Real" e "Violent Revolution". 

Se nel CD viene generalmente inserito soltanto un brano per ciascuna band, nel DVD appunto a volte ne compaiono due, come anche per gli Europe con "War Of The Kings" e "Nothin' To Ya" e gli Apocalyptica con una coppia di cover dei Metallica, "Master Of Puppets" e "Nothing Else Matters": una tracklist variegata quindi, che accontenta un po' tutti.
 
Diversamente da alcuni album live probabilmente superflui, la presente release è altamente significativa, in quanto rappresenta una fotografia sonora chiara, precisa ed emozionante di quello che si prova a partecipare al Wacken Open Air. Un ulteriore biglietto da visita al fine di coinvolgere i fan in vista dell'adunata dell'ormai prossimo agosto.
 
Metalheads di tutto il mondo, siete pronti per un nuovo appuntamento all'insegna della buona musica e dell'headbanging più selvaggio? Si?! Allora amerete anche la 29esima edizione del Wacken Open Air!





DVD 1:

01. EUROPE - War Of Kings
02. EUROPE - Nothin' To Ya
03. UK SUBS - Disease
04. ACCEPT & ORCHESTRA - Breaker
05. NAPALM DEATH - How The Years Condemn
06. JET JAGUAR - Hunter
07. WITCHERY - Witchkrieg
08. E-AN-NA - Sârbă Ciobănească
09. INFERUM - Rotten King
10. NILE - In The Name Of Amun
11. KADAVAR - Doomsday Machine
12. EVIL SCARECROW - Space Dementia
13. CLAWFINGER - Recipe For Hate
14. SONATA ARCTICA - The Wolves Die Young
15. THE AMITY AFFLICTION - The Weigh Down
16. SALTATIO MORTIS - Wo Sind Die Clowns?
17. STEAK NUMBER EIGHT - Your Soul Deserves To Die Twice
18. PARADISE LOST - Embers Fire
19. PRONG - Divide and Conquer
20. APOCALYPTICA - Master of Puppets
21. APOCALYPTICA - Nothing Else Matters
22. SACRED REICH - Death Squad
23. CANDLEMASS - Dark Are the Veils of Death

DVD 2:


01. ASP - Ich Bin Ein Wahrer Satan
02. ASP - Ich Will Brennen
03. KRYPTOS - Full Throttle
04. TURBONEGRO - Hot For Nietzsche
05. MAX & IGOR CAVALERA - Ratamahatta
06. MAX & IGOR CAVALERA - Roots Bloody Roots
07. RAGE - Spirits Of The Night
08. TANKARD - Rapid Fire (A Tyrant'S Elegy)
09. RUSSKAJA - Traktor
10. TWILIGHT FORCE - Riders Of The Dawn
11. KÄRBHOLZ - Evolution Umsonst
12. HEAVEN SHALL BURN - Voice Of The Voiceless
13. HEAVEN SHALL BURN - Counterweight
14. HAMATOM - Wir Sind Gott
15. HEADCAT - Born To Lose, Live To Win
16. ULI JON ROTH - In Trance
17. AVANTASIA - The Scarecrow
18. KREATOR - Satan Is Real
19. KREATOR - Violent Revolution
20. FIT FOR AN AUTOSPY - Black Mammoth
21. SUBWAY TO SALLY - Sieben
22. WACKEN FAMILY CHOIR MIX - Heroes

 

CD 1:


01. EUROPE - War Of Kings
02. UK SUBS - Disease
03. ACCEPT & ORCHESTRA - Breaker
04. NAPALM DEATH - How The Years Condemn
05. JET JAGUAR - Hunter
06. WITCHERY - Witchkrieg
07. NILE - In The Name Of Amun
08. KADAVAR - Doomsday Machine
09. SONATA ARCTICA - The Wolves Die Young
10. SALTATIO MORTIS - Wo Sind Die Clowns?
11. STEAK NUMBER EIGHT - Your Soul Deserves To Die Twice
12. PARADISE LOST - Embers Fire
13. PRONG - Divide And Conquer
14. APOCALYPTICA - Nothing Else Matters
15. SACRED REICH - Death Squad
16. CANDLEMASS - Dark Are The Veils Of Death

 

CD 2:


01. ASP - Ich Bin Ein Wahrer Satan
02. TURBONEGRO - Hot For Nietzsche
03. MAX & IGGOR CAVALERA - Roots Bloody Roots
04. RAGE - Spirits Of The Night
05. KÄRBHOLZ - Evolution Umsonst
06. HEAVEN SHALL BURN - Voice Of The Voiceles
07. HAMATOM - Wir Sind Gott
08. HEADCAT - Born To Lose, Live To Win
09. ULI JON ROTH - In Trance
10. AVANTASIA - The Scarecrow
11. KREATOR - Satan Is Real
12. SUBWAY TO SALLY - Sieben
13. THE WACKEN FAMILY CHOIR MIX - Heroes

Recensione
AC/DC - Highway To Hell

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Thundertruck"

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Ognuno Come Vuole"

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Smartfriend"

LiveReport
Metal For Emergency 2018 - Sepultura & more - Filago (BG) 04/08/18

LiveReport
Steven Tyler & The Loving Mary Band - Roma Summer Fest 2018 - Roma 27/07/18