Agnostic Front
Get Loud!

2019, Nuclear Blast
Crossover

Recensione di Giovanni Ausoni - Pubblicata in data: 18/11/19

Per "Get Loud!", loro dodicesimo album in studio, gli Agnostic Front, padrini della scena NYHC, tornano con maggior risolutezza a quel crossover che durante gli Eighties ne segnò la carriera e il successo; scelta, questa, avvalorata dalla decisione di affidare l'artwork del disco a Sean Taggart, responsabile della cover di "Cause Of Alarm" (1986), platter a cui idealmente si ricollega il nuovo lavoro. Cosa dunque aspettarsi da un pugno di veterani aduso alle battaglie? Niente di particolarmente originale, ovviamente, dal momento che la band, al netto delle continue variazioni di line-up, ruota ancora attorno all'inossidabile perno formato da Roger Miret e Vinnie Stigma; nonostante ciò, l'esperienza accumulata e le energie profuse rendono il lotto piuttosto gradevole e ligio alle norme del genere.
 

Quattordici brani per una mezzora di musica: gli statunitensi non tradiscono il classico marchio di fabbrica della durata concisa ed essenziale, così come restano identici gli argomenti delle liriche, incentrate su una critica sociale dura e senza compromessi. Benché il sound riveli segni ormai di un generale e fisiologico arrotondamento, la rabbia del combo resta quasi del tutto integra: che sia l'hardcore profumato di catrame ("Spray Painted Walls"), il thrash d'annata ("Antisocial", "Conquer And Divide") o il punk barricadero ("Get Loud!", "Urban Decay"), i nostri non fanno certo prigionieri e, con la melodica "I Remember", si ritagliano persino il tempo di rievocare gli anni trascorsi nelle trincee militanti della Big Apple.

 

"Get Loud" non brilla di luce sfolgorante, ma, pur nel suo carattere revivalista, costituisce un prodotto onesto e sincero, realizzato da mani che conoscono a memoria il materiale da plasmare. Gli Agnostic Front, in tal senso, rappresentano gli epigoni migliori del proprio lascito.





01. Spray Painted Walls
02. Anti Social
03. Get Loud!
04. Conquer And Divide
05. I Remember
06. Dead Silence
07. AF Stomp
08. Urban Decay
09. Snitches Get Stitches
10. Isolated
11. In My Blood
12. Attention
13. Pull The Trigger
14. Devastated

LiveReport
Archive - 25th Anniversary Tour - Roma 03/12/19

LiveReport
Alter Bridge, Shinedown, The Raven Age - "Walk The Sky" Tour 2019 - Assago (MI) 02/12/19

Intervista
The Low Anthem: The Low Anthem

Speciale
Music Industry e innovazione tecnologica: la blockchain come strumento per rivoluzionare il mercato

Speciale
Alter Bridge: la nostra top 20

Speciale
Pink Floyd “The Later Years 1987-2019”