Manowar
Hell On Earth V [DVD]

2009, Magic Circle Music
Heavy Metal

Wimps and posers leave the Hall: i Manowar presentano il quinto capitolo di Hell On Earth.
Recensione di Gaetano Loffredo - Pubblicata in data: 22/12/09

I Manowar, sembra un paradosso ma si tratta di certezza acquisita, sono riusciti a restare a galla nell’ultimo decennio solamente grazie alle megaproduzioni audiovisive, sopperendo con esse alla scarsa qualità del materiale scritto e realizzato in studio: “Gods Of War” e l’ultimo EP “Thunder In The Sky” (e per certi versi anche “Louder Than Hell” e “Warriors Of The World”) non sono infatti all’altezza della storia e del blasone di un gruppo che ha primeggiato negli anni ottanta e che oggi si evidenzia soltanto per la tecnologia avanzata delle sue produzioni, per i concerti imponenti e per la relativa trasposizione su DVD.


Hell On Earth” è giunto al quinto capitolo di una collana che è stata interrotta dai due volumi del “Magic Circle”, dallo splendido “The Absolute Power”, e che nei quattro episodi precedenti ci ha raccontato nei più piccoli particolari genesi e sviluppo della carriera dei kings of metal. Tutto ciò che c’era da pubblicare fino al 2005 è stato pubblicato e il nuovo doppio DVD, di conseguenza, si concentrerà sul quadriennio 2005-2009, proponendo filmati registrati in ogni parte del globo e mixati col solito raziocinio nonostante una regia meccanica, quasi monotona, e una fase di montaggio che comincia a sentire il peso degli anni: se da un lato Hell On Earth V va lodato perchè mantiene lo spirito dei predecessori conferendo una sorta di continuità alla saga, dall’altro va criticato per il suo immobilismo stilistico.
Le specialità di casa Manowar, più di qualcuno le definirà semplicemente come dei “luoghi comuni”, ci sono tutte: donne nude, motociclette sul palco, fuochi d’artificio, chilometri e chilometri di luci, tanto pubblico, assoli interminabili, pose da rock star, i turpiloqui di Joey De Maio, un’infinità di watt a disposizione… e nel tempo che resta c’è anche lei, l’amata musica a contorno di un cerimoniale visto e rivisto.
Non traggano però in inganno le mie parole; il prodotto è professionale e all’avanguardia (a quando il primo blue ray, Joey?), ci sono molti brani inediti per un dvd dei Manowar introdotti come sempre dalle immagini e dai commenti dei fan infervorati, per oltre tre ore di divertimento assicurato.


Il consiglio è il medesimo: se siete fan del gruppo non esitate nemmeno un istante. Il collezionista non si aspetti una rivoluzione nei contenuti e si rassegni a una semplice “prosecuzione della storia”, una storia che viene aggiornata, purtroppo, con le solite stantie modalità.





DVD 1

01.Introduction
02.Loki God Of Fire - Opening Sequence
03.Hand Of Doom - Norway 2009
04.Die For Metal- Germany 2007
05.Turkey
06.Hail And Kill - Turkey 2005
07.Spain 2005
08.Sleipnir - Spain 2009
09.North America 2005
10.Thunder In The Sky - Magic Circle Festival III 2009
11.Manowar Rehearsal, Fans and Beer
12.Mountains - Germany 2007
13.Call To Arms - Finland 2009
14.Gloves Of Metal- Germany 2007
15.Greece 2007
16.Let The Gods Decide- Russia/Germany 2009
17.Czech Republic 2005 – 2007
18.The Ascension- Czech Republic 2005
19.King Of Kings- Czech Republic 2005
20.Germany 2007 – 2009
21.God Or Man - Magic Circle Festival III Germany 2009
22.Father - Magic Circle Festival III Germany 2009
23.Loki God Of Fire - Romania 2009
24.Demons Dragons And Warriors Tour Documentary 2007
25.Sons Of Odin - Germany 2007
26.Glory, Majesty,Unity - Germany 2007
27.Gods Of War - Germany 2007
28.Army Of The Dead Part II - Germany 2007
29.Odin - Germany 2007
30.Hymn Of The Immortal Warrrior - Germany 2007
31.End Credits
32.Immeasurable Punishment


DVD 2

01.Die For Metal Music Video
02.The Crown And The Ring – France 2009
03.The Ascension Orchestra Rehearsal- Czech Republic 2005
04.Gods Of War Album Documentary
05.Asgard Saga Documentary
06.Father Documentary
07.Manowar Café
08.Highlights From The Death To Infidels Tour 2009
09.Magic Circle Festival III Documentary
10.Metal Moments

Recensione
Satyricon - Rebel Extravaganza [Remastered]

LiveReport
Ghost - A Pale Tour Named Death 2019 - Mantova 05/12/19

Intervista
Skillet: John Cooper

Recensione
Nightwish - Decades: Live In Buenos Aires

Speciale
Toliman - Abstraction

LiveReport
Cult of Luna – European Tour 2019 - Milano 03/12/19