Outloud
Outloud

2009, Frontiers Records
Hard Rock

Recensione di Fabio Rigamonti - Pubblicata in data: 28/08/09

Sulla carta, agli Outloud non manca nulla in questo loro esordio discografico.
La band, nata da una costola dei Firewind (da cui derivano il tastierista Bob Katsionis ed il batterista Mark Cross), ha tutte le carte in regola per sfondare: un vocalist dotato di voce graffiante e squillante (l’americano Chandler Mogel), una cover sborona al punto giusto (con tanto di sottotitolo pacchianissimo: “We’ll ride you to hell and back”), attitudine hair-rock a go-go (potente scorre l’ispirazione ‘80s in questa band), una produzione più che buona.

Eppure… eppure tutto questo serve poco a nulla se manca l’elemento fondamentale che può fare la differenza in questa proposta musicale: le idee, la melodia, il feeling…insomma, in poche parole: è un po’ una tragedia, se in un cd ci sta praticamente tutto al posto giusto, tranne le canzoni.

Sia chiaro, non tutto è da buttare, anzi. “We Run” è una canzone che dimostra di avere cuore, con la sua attitudine vagamente epica, così come il riffing serrato di “Searching For The Truth”. Il problema tuttavia pesante di tutte le tracce di questo album è davvero marcato ed evidente sin da “Tonight”: sembrano davvero tutte canzoni che partono bene e con la giusta carica, salvo risolversi su se stesse senza rimanere marchiate a forza nell’animo di chi ascolta, e spesso muoiono praticamente senza nascere (leggi: già dopo il primo minuto si cominciano a lanciare occhiate strane e storte al lettore cd).
Il caso più eclatante, in questo senso, è “Breathing Fire”: parte con un guitarwork che porta immediatamente in alto, carica a mille, e poi più nulla, il ritornello moscio e praticamente inesistente ti fa precipitare, sorprendentemente, a terra, lasciandoti inebetito per la sorpresa.

E’ davvero un peccato, Frontiers Records pare davvero credere in questa band, vista la promozione in pompa magna che sta loro riservando.
Tuttavia, il saggio insegna che non è tutto oro quel che luccica.



01. What I Need
02. We Run
03. Tonight
04. Search For Truth
05. This Broken Heart
06. Breathing The Fire
07. Wild Life
08. Broken Sleep
09. Out In The Night
10. Lovesigh
11. Out Loud

LiveReport
Florence + The Machine "High as Hope" Tour 2019 - Bologna 17/03/19

Speciale
ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "Cobalt"

Intervista
Queensr˙che: Todd La Torre

Intervista
Shadowparty: Tom Chapman, Josh Hager, Phil Cunningham

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Nimrod"

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Heart Of Stone"