Blackmore's Night
The Beginning

2013, UDR Music/EMI
Renaissance Rock

Dove tutto ebbe inizio: un box-set che racconta i Blackmore's Night...
Recensione di Gaetano Loffredo - Pubblicata in data: 15/02/13

C’era una volta una principessa dai boccoli dorati e la voce di un usignolo. La donzella era sprovvista di un reame ma bel giorno incontrò un principe baffuto che invece il regno ce l’aveva. Insieme intrapresero un cammino fino a raggiungere un magnifico castello dove, ancora oggi, vivono in pace e serenità abitando l’ultima stanza della torre più alta: lei si chiama Candice, lui Ritchie, meglio conosciuti come i Blackmore’s Night. Oggi dopo la nascita di una bimba, Autumn Esmerelda, e un bimbo, Rory Dartanyan, sono una famigliola felice che gironzola per il mondo cantando storie.

The Beginning e’ un cofanetto viola, vellutato con logo argenteo, contenente quattro dischi che vi aiuteranno a capire come e dove tutto ebbe inizio. La storia dei Blackmore’s Night, si sa, cominciò con la richiesta di un’autografo, poi l’incontro allo stadio prima di un concerto dei Deep Purple e infine una lunga cena nella quale i due si confessarono la passione per la musica rinascimentale. Da lì la scintilla e poi la storia d’amore culminata con un matrimonio e una meravigliosa discografia da tramandare ai posteri. Il primo album si intitola “Shadow Of The Moon”, presente all’interno della confezione insieme al suo successore “Under A Violet Moon”. I due dischi non differiscono dagli originali usciti rispettivamente nel 1997 e nel 1999, se non per il package completamente ridisegnato raffigurante un emblema che cambia colore in ognuno dei quattro digipack ivi presenti. Se la vostra bacheca non ha esposti tali (capo)lavori, di cui leggerete al più presto approfondite recensioni, sappiate che già le sole “Shadow of the Moon”, “The Clock Ticks On”, “Minstrel Hall”, “Renaissance Faire” e “Wish You Were Here” sul primo album, “Under a Violet Moon”, “Past Times with Good Company”, “Wind in the Willows” e “Now and Then” sul secondo, bastano e avanzano per ammortizzare il prezzo assai contenuto del box set.

La novità, e indubbiamente il vero motivo per cui un fan della band dovrebbe acquistare il prodotto, è rappresentata dagli altri due digipack, due DVD: “Shadow Of The Moon – Live In Germany 1997/1998” e “Under a Violet Moon – Castle Tour 2000”. Si tratta di riprese risalenti ai primi due tour dei Blackmore’s Night, registrazioni eseguite da Peter Stickler e supervisionate dal giornalista tedesco Michael Sturzenberger, che si dedica a Ritchie Blackmore sin dai tempi dei Deep Purple. A Candice piacquero molto i suoi lavori riguardanti la band e con la benedizione di Ritchie cominciarono a lavorare insieme su “Live In Germany”, che raccoglie fedelmente la magia dei loro concerti. Le riprese, a dire il vero, non sono eccezionali e prevalentemente statiche, ma regaleranno momenti di felicità e di nostalgia ai fan più devoti. Ottima l’idea di inserire tra un brano e l’altro uno spezzone di intervista realizzata dallo stesso Michael, che vi aiuterà a scoprire ancor più nel profondo un duo che dichiara eterno amore alla musica e alla libertà di espressione artistica. Purtroppo entrambi i supporti non sono sottotitolati, perciò avrete la necessità di conoscere almeno le basi dell’inglese per addentrarvi nei pensieri e negli intriganti aneddoti che gli sposini racconteranno.

“The Beginning” è un prodotto che i fan dei Blackmore’s Night non possono e non devono tralasciare. I due DVD sono da considerare reperti “archeologici”, da collezionare e da esporre in bella vista sulle rispettive vetrinette. Quanto ai novizi: “Shadow Of The Moon” e “Under A Violet Moon” dovrebbero bastare per capire cosa successe poco dopo la fine dei Rainbow: una bella storia finì, vero, ma si diede inizio ad una favola che ancora oggi prosegue nell’ultima stanza della torre più alta di quel castello…





CD 1: Shadow Of The Moon

01. Shadow Of The Moon
02. The Clock Ticks On
03. Be Mine Tonight
04. Play Minstrel Play
05. Ocean Gypsy
06. Minstrel Hall
07. Magical World
08. Writing On The Wall
09. Renaissance Faire
10. Memmingen
11. No Second Chance
12. Mond Tanz
13. Spirit Of The Sea
14. Greensleeves
15. Wish You Were Here
16. Possum‘s Last Dance

CD 2: Under A Violet Moon

01. Under A Violet Moon
02. Castles And Dreams
03. Past Time With Good Company
04. Morning Star
05. Avalon
06. Possum Goes To Prague
07. Wind In The Willows
08. Gone With The Wind
09. Beyond The Sunset
10. March The Heroes Home
11. Spanish Nights (I Remember It Well)
12. Catherine Howard‘s Fate
13. Fool‘s Gold
14. Durch den Wald Zum Bach Haus
15. Now And Then
16. Self Portrait

DVD 1: Shadow Of The Moon Live in Germany 1997-1998

01. Shadow Of The Moon
02. The Clock Ticks On
03. Play Minstrel Play
04. Minstrel Hall
05. St. Theresa
06. Under A Violet Moon
07. Magical World
08. No Second Chance
09. 16th Century Greensleeves
10. Renaissance Faire
11. Writing On The Wall
12. Mond Tanz
13. Be Mine Tonight
14. Memmingen
15. Black Night
16. Man On The Silver Mountain
17. Still I‘m Sad
18. Maybe Next Time

DVD 2: Under A Violet Moon Castle Tour 2000

01. Written In The Stars
02. Morning Star
03. Renaissance Faire
04. Fires At Midnight (Midnight Acoustic Performance)
05. Possum Goes To Prague
06. Under A Violet Moon
07. Spanish Nights (I Remember It Well)
08. Past Time With Good Company
09. Wind In The Willows
10. March The Heroes Home
11. Gone With The Wind
12. Fires At Midnight
13. Now And Then
14. Durch Den Wald Zum Bach Haus

LiveReport
Firenze Rocks 2019 - Day 3: Eddie Vedder & more - Firenze 15/06/19

LiveReport
Firenze Rocks 2019 - Day 1: Tool & more - Firenze 13/06/19

Recensione
Baroness - Gold & Grey

Intervista
Satan Takes a Holiday: Fred Burman

Speciale
La profondità strafottente dei Tool

Intervista
Crazy Lixx: Danny Rexon