Alice Cooper
Super Duper Alice Cooper [DVD]

2014, Eagle Rock Entertainment
Hard Rock

Il re dello shock rock si racconta in un DVD imperdibile
Recensione di Luca Ciuti - Pubblicata in data: 28/05/14

“Non siamo altro che il prodotto della televisione, dei film e dell’America. Perché l’America è fatta di quello. Ha la testa nel sesso e nella violenza della TV, e quelle sono state le nostre influenze. Non siamo cresciuti con il blues, ma con il mito dell’elettronica e della bomba…basta abbandonarsi agli istinti più bassi e accettare tutti questi aspetti della società. Metti tutto questo su un palco, con della musica, ed ecco quello che siamo”. (Alice Cooper, 1969)

La citazione sopra, presa pari pari dalla biografia di Dave Thompson (Tsunami edizioni, che ve lo diciamo a fare?), sembra concepita ad hoc per questo DVD. Benvenuti nell’incubo, benvenuti nel mondo di Alice Cooper. Anzi, dell’incredibile Alice Cooper. Questo monumentale documentario non è soltanto una retrospettiva di una carriera tutta da raccontare, e sarebbe altrettanto errato considerarlo solo come un film autobiografico, per quanto risulti essere la descrizione più consona e veritiera dei contenuti. Questo è un film sull’America e i suoi costumi, sulle grandi contraddizioni che l’hanno resa unica, assieme a quell’humus culturale degli anni Sessanta e Settanta che ha visto nascere e crescere una delle stelle più luminose nella storia dell’intrattenimento popolare. Raccontato con un'interessante tecnica narrativa  di voci fuori campo, fotografie animate e filmati d’epoca, “Super Duper” è il film della vita di Alice Cooper almeno fino al fatidico 31 ottobre del 1986, data che simboleggiò, agli occhi delle nuove generazioni, il suo ritorno dagli inferi con uno show a misura di MTV. Nel mezzo c’è il ritratto di un artista con le mille sfaccettature che a osservarlo da vicino, mostra a dispetto dell’icona che lo rappresenta. Le origini a Detroit, la famiglia praticante, l’adolescenza, le zingarate a Los Angeles e Hollywood, quella Hollywood che contribuirà in modo determinante a consacrarne il personaggio. Cantautore e showman depravato, autore tanto di album sconvolgenti  quanto di dischi che nessuno ha mai ascoltato, Alice Cooper racconta il suo mito, la sua discesa agli inferi e il ritorno con la sincerità che lo contraddistingue, con il sorriso di chi ha ancora una grande voglia di divertirsi e non prendersi mai troppo sul serio. Alice Cooper è quello della porta accanto, lo puoi trovare al Mike Douglas Show e nel comitato di quartiere, come in un qualsiasi campo da golf. L’uomo che ha convinto Frank Zappa e dato del tu a Salvador Dalì, che ha collaborato con Bob Ezrin, Bernie Taupin e un'autentica banda di debosciati con cui ha scritto pagine indelebili del rock contemporaneo. E di pagine memorabili in questo DVD ce ne sono a iosa, fra foto rare, interviste e scene extra, il tutto disponibile anche in edizione deluxe con doppio DVD e il CD del live a Montreaux 2009. Alice Cooper non è una delle tante creature notturne partorite dallo star system, ma incarna piuttosto le perversioni di un grande paese filtrandole con il  linguaggio della TV, di Broadway e di Hollywood. E del rock n’roll. In una parola, Alice Cooper è popolare. E’ l’incredibile Alice Cooper.




Tracklist - Super Duper

Disc 1


1. Super Duper (Scene 1)
2. Super Duper (Scene 2)
3. Super Duper (Scene 3)
4. Super Duper (Scene 4)
5. Super Duper (Scene 5)
6. Super Duper (Scene 6)
7. Super Duper (Scene 7)
8. Super Duper (Scene 8)
9. Super Duper (Scene 9)
10. Super Duper (Scene 10)
11. Super Duper (Scene 11)
12. Super Duper (Scene 12)
13. Deleted scenes
14. Rare footage
15. Metal evolution (Interview scenes)

Disc 2


1. Welcome to his nightmare

Disc 3


1. Be my lover
2. You drive me nervous
3. I'm eighteen
4. Is it my body
5. Dead babies
6. Killer
7. Long way to go / School's out
8. Under my wheels

Disc 4


1. It's hot tonight
2. No more mister Nice Guy
3. I'm eighteen
4. Feed my Frankenstein
5. Acoustic solo
6. (In touch with) your feminine side
7. Dirty diamonds
8. Vengeance is mine
9. Halo of flies
10. Welcome to my nightmare
11. Only women bleed
12. Steven
13. Dead babies
14. Ballad of Dwight Fry
15. Devil's food / Killer / I love the dead
16. School's out
17. Billion dollar babies 

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "The Arsonist" dei Von Hertzen Brothers

Intervista
Satyricon: Frost

Recensione
Foo Fighters - Concrete And Gold

Speciale
PREMIERE: guarda il video tratto dal nuovo singolo "Spectral Drum Down" degli Stage Of Reality

Speciale
Megadeth (David Ellefson)

LiveReport
Paul Weller - A Kind Revolution Tour - Bologna 10/09/17