Electric Age
Sleep Of The Silent King

2017, Eargasm
Southern Metal

Recensione di Marta Scamozzi - Pubblicata in data: 06/03/17

Gli Electric Age offrono un southern rock ricercato ed evoluto, che tende una mano ad un heavy metal in bilico tra lo Stoner e la psichedelia. 
In “Sleep Of The Silent King” riff ripetitivi e ricorrenti conducono, insieme ad una batteria estremamente presente, una ritmica orecchiabile ma, a suo modo, complessa. Originali arpeggi di chitarra si alternano a pennate secche e distorte. Il risultato finale è una linea melodica complicata che, se frazionata, si scopre essere composta da diversi elementi estremamente semplici. 
  
L’elaboratezza tematica va di pari passo con l’ecletticità della composizione e rappresenta uno dei principali punti di forza dell’album. Lunghe introduzioni strumentali e pochi, atmosferici elementi sinfonici fiondano l’ascoltatore nel mezzo di un sogno vago e sfocato; lo stesso che viene introdotto dal castello avvolto nella nebbia rappresentato sulla cover dell’album.
Il compito di condurre l’ascoltatore al cospetto del castello avvolto nella nebbia è lasciato all’introduzione strumentale, “The Threshold”, mentre la ritmica lineare ed asciutta di “Shaperd And The Raven” ne apre le porte. 
 
Ogni strumento si alterna la parte da protagonista, grazie ai numerosi intermezzi sparsi per tutto l’album: si va dall’oscura linea di basso che regge “The Witch” alla batteria impazzita che apre l’energica ”Black Gallons”, passando per  la chitarra acustica che conduce la ballad “Priestess”.
Da sottolineare l’assoluto protagonismo della voce calda ed energica di Shawn Tucker, che attribusce un’indiscutibile personalità all’album. 
  
“Sleep Of The Silent King” è strutturato in modo semplice e complesso allo stesso tempo. Per questo motivo si tratta di un album facilissimo da apprezzare.




01. The Threshold
02. Shepherd and the Raven
03. Robes of Grey
04. Cold Witch
05. Priestess, Pt. 1
06. Black Galleons
07. Sleep of Winter
08. Silent King
09. Elders
10. Priestess, Pt. 2
11. Electric Age
12. The Dreaming

LiveReport
Deftones - Gore Tour 2017 - Milano 21/04/17

Speciale
Dire Straits Legacy: un concerto benefico a Milano il 28 maggio

Speciale
PREMIERE: Ascolta "Star of Sirrah" nuovo lyric video di Ayreon

Intervista
Wintersun: Jari Mäenpää

Recensione
Ayreon - The Source

Intervista
Dimmu Borgir: Silenoz