Ayreon
Timeline

2008, Inside Out
Prog Metal

Arjen Lucassen presenta la sua ultima opera firmata Ayreon: una collection tutta da gustare.

Recensione di Gaetano Loffredo - Pubblicata in data: 23/04/09

Timeline” è una grande opportunità per coloro che, tra i capolavori “The Final Experiment” (1995) e “01011001” (2008), si sono persi le sei rock-opera di una delle saghe sci-fi più riuscite della storia della musica. Il protagonista è Arjen Anthony Lucassen, menestrello moderno che attraverso le sue “visioni” si è cimentato con una immane opera (anche letteraria) narrante le gesta di umani e alieni; imprese che determineranno il destino del pianeta Terra.
Bene, il complesso anfratto della mente di Lucassen, Ayreon, si ripresenta sottoforma di un cofanetto contenente tre cd e un dvd, l’ultima pirotecnica effusione prima della fine di una storia che è già nel mito, e poco prima di scorgere le prospettive del nuovo progetto “Guilt Machine”.


Conoscendo il genio di Arjen, non potevamo certo aspettarci l’inflazionata raccolta auto-celebrativa, dunque non ci sorprendono l’accumulo di materiale inedito e qualche ritocco qua e la per rifinire al meglio un prodotto curato e appagante. Appagante non solo per la sua musica, ma anche per la confezione, il cartonato dei dischi, il poster formato A3 e l’esaustivo libretto composto da ben cinquantasei pagine con commenti inediti ed esclusivi dell’Artista fiammingo. Nulla è lasciato al caso ma urge un’avvertenza: se siete in possesso di ogni singolo manufatto targato Ayreon, conservate tranquillamente gli oltre trenta euro necessari per l’acquisto di Timeline.
Oltre duecento minuti di musica divisa su trentatré tracce, il minimo sindacale per riassumere decorosamente l’opera, un assortimento che, volente o nolente, sacrifica una manciata di cavalli di battaglia in favore di un equilibrio fisiologico, e nelle tematiche e nelle composizioni, mutate nel corso dei quattordici anni che separano prologo da epilogo. Cinque o sei brani estratti da ciascuna rock-opera, eccezion fatta per i quattro di Actual Fantasy, una collezione che sostiene da sola il peso dei sei sigilli e che, “nel suo piccolo”, racconta tutto ciò che c’è da sapere sulla saga, sui suoi pianeti, sui suoi eroi e sui suoi anti-eroi.


Gli Dei del microfono ci sono tutti, dal Russel Allen dell’indimenticabile “Dawn Of A Million Souls” al Bruce Dickinson di Into The Black Hole, poi Steve Lee, Simone Simons, Jorn Lande, Hansi Kursch, Devin Townsend, Bob Catley, Neal Morse, mostri sacri che si susseguono brano dopo brano, storia dopo storia. L’eclettismo che caratterizza Arjen Lucassen sul piano musicale è ben evidenziato, un insieme didascalico che sebbene non sia così facile da inghiottire al primo boccone, rivelerà la sua natura in là con gli ascolti. Sull’ultima traccia, “Epilogue:The Memory Remains”, c’è tutta la dedizione di Arjen, un brano scritto appositamente per la collection e cantato dal talento belga Jasper Steverlinck.
Ad aumentare le credenziali di un’opera già di per se completa, c’è la classica ciliegina sulla torta: un dvd ricco di materiale interessante; mi riferisco alle versioni in 5.1 di pezzi estrapolati da “Actual Fantasy Revisited” e “The Human Equation”, all’estratto del dvd degli Star On “Live On Earth”, ai documentari inediti, ai quattro brani presi dal Live In The Real World degli Stream Of Passion, altro supergruppo fondato dallo stesso Lucassen.


Nove su dieci. Un punto in meno perché il voto massimo lo riserviamo al pacchetto completo, ovvero a tutta la discografia marchiata Ayreon: Timeline è un resoconto che dipinge il quadro, tratteggia i contorni e colora soltanto alcuni interni del futuro ideato da Arjen Lucassen. Fondamentale per chi vuole varcarne i confini oggi, facoltativo per chi li ha già attraversati in quattordici anni di storia.





CD1
01.Prologue
02.The Awareness
03.Eyes Of Time
04.The Accusation (Acoustic Version)
05.Sail Away To Avalon (Single Version)
06.Listen To The Waves
07.Actual Fantasy
08.Abbey Of Synn
09.Computer Eyes
10.Back On Planet Earth
11.Isis And Osiris
12.Amazing Flight


CD2
01.The Garden Of Emotions
02.The Castle Hall
03.The Mirror Maze
04.The Two Gates
05.The Shooting Company of Captain Frans B Cocq
06.Dawn Of A Million Souls
07.And The Druids Turned To Stone
08.Into The Black Hole
09.The First Man On Earth
10.Day Two: Isolation


CD3
01.Day Three: Pain
02.Day Six: Childhood
03.Day Twelve: Trauma
04.Day Sixteen: Loser
05.Day Seventeen: Accident?
06.Age Of Shadows (Edit)
07.Ride The Comet
08.The Fifth Extinction
09.Waking Dreams
10.The Sixth Extinction
11.Epilogue:The Memory Remains


DVD
01.The Stranger From Within (5.1,Actual Fantasy Revisited)
02.Valley Of The Queens (Star One- Live On Earth)
03.Isis And Osiris (Star One - Live On Earth)
04.The Two Gates (Star One - LiveOn Earth)
05.Teaser: The Human Equation (The human Equation Spec. Edition
06.Day Eleven: Love (5.1, The Human Equation Spec. Edition)
07.Come Back To Me (CD rom track EP Come Back To Me)
08.Loser (Star One Version, previously unreleased)
09.Farside Of The World (5.1, Actual Fantasy Revisited)
10.Back On Planet Earth (5.1, Actual Fantasy Revisited)
11.Featurette Actual Fantasy (Actual Fantasy Revisited)
12.Computer Eyes (Stream Of Passion-Live In The Real World)
13.Day One: Vigil (Stream Of Passion-Live In the Real World)
14.Day Three: Pain (Stream Of Passion-Live In the Real World)
15.The Castle Hall (Stream Of Passion-Live In The Real World)
16.Release Party 01011001 (previously unreleased)
17.Beneath The Waves (01011001 Spec. Edition)
18.Teaser 01011001 (01011001 Spec. Edition)
19.Featurette Epilogue:The MemoryRemains (previously unreleased)

LiveReport
Aerosmith - "Aero-Vederci Baby!" Tour - Firenze Rocks - Firenze 23/06/17

Speciale
Rhapsody Reunion (Luca Turilli)

Speciale
L'immaginazione attraverso lo specchio: l'era moderna dei Blind Guardian

Intervista
Kasabian: Sergio Pizzorno

Speciale
Aerosmith: i video simbolo di intere generazioni

Speciale
Libri: Rock is Dead - Il libro nero sui misteri della musica