Alter Bridge
Live At Wembley

2012, EMI
Hard Rock

Gli Alter Bridge entrano nel tempio londinese del rock e ne escono assoluti vincitori
Recensione di Daniele Carlucci - Pubblicata in data: 28/05/12

Per la maggior parte della gente il nome di Wembley richiama subito un pallone, sfide epiche ed una cornice magica in cui sollevare al cielo un prestigioso trofeo. Ma proprio di fronte al mitico stadio londinese non tutti sanno che si trova un altro “monumento” entrato nella storia della capitale inglese e non solo, la Wembley Arena, uno dei luoghi più prestigiosi della musica internazionale. Suonarci rappresenta per molti il coronamento di un sogno e per avere una dimostrazione di ciò può tornare utile guardare il documentario “The Road To Wembley”, contenuto nell’edizione deluxe di “Live At Wembley” degli Alter Bridge.

La band americana racconta nel DVD da un’ora circa tutte le tappe che l’hanno portata fino allo show sold out del 29 novembre del 2011 nell’arena di Londra, ad oggi l’evento da headliner più grande ed importante della carriera del quartetto della Florida. Il sogno diventato realtà si traduce in potenza pura sul palco, dove Kennedy, Tremonti, Marshall e Phillips danno vita ad un concerto praticamente perfetto tra l’incessante sfolgorio di luci, laser, fuoco e fiamme. La setlist della serata è un mix letale tra quelli che ormai possiamo definire classici - come “Metalingus”, “Open Your Eyes” e “Find The Real” – e i brani dell’ultimo fortunato full -length “ABIII”. Per gustarsi lo show per intero, però, bisogna sedersi davanti al televisore o al PC e guardarsi il DVD, dove il concerto è ripreso dall’inizio alla fine, a differenza del CD, in cui la tracklist è stata ridotta a 14 canzoni (contro le 21 totali, più un duello di soli di chitarra). Qui la scelta è ricaduta sugli ultimi arrivati e la precedenza è stata data alle canzoni dell’ultimo album della band, con il conseguente sacrificio di qualche brano più datato. Questo è l’unico punto che può eventualmente fare storcere il naso, ma poco importa se la qualità del prodotto è così alta: curato nei minimi dettagli, dalla confezione alla produzione ad opera di Daniele E. Catullo III, “Live At Wembley” può essere letto come la testimonianza dell’entrata degli Alter Bridge nell’olimpo del rock, una sorta di induzione in un’ufficiosa Rock ‘n Roll Hall Of Fame.

Quanto gli Alter Bridge siano devastanti dal vivo è cosa nota, e “Live At Wembley” è l’occasione giusta per vedere all’opera uno dei gruppi migliori dell’ultimo decennio, uno dei pochi che è riuscito a ritagliarsi uno spazio da assoluto protagonista nel moderno hard rock, genere in cui proprio Kennedy e soci sono un punto di riferimento fisso. Il secondo live album della discografia è un appuntamento da non perdere sia per gli aficionados che per i neofiti della formazione statunitense… ma si sa che con gli Alter Bridge si cade sempre in piedi.



CD

01. Slip To The Void
02. Find The Real
03. Ghosts Of Days Gone By
04. Come To Life
05. All Hope Is Gone
06. Metalingus
07. I Know It Hurts
08. Cour D'Alene
09. Blackbird
10. Wonderful Life
11. Watch Over You
12. Ties That Bind
13. Isolation
14. Rise Today

DVD

01. Slip To The Void
02. Find The Real
03. Ghosts Of Days Gone By
04. Before Tomorrow Comes
05. Come To Life
06. All Hope Is Gone
07. White Knuckles
08. Brand New Star
09. Metalingus
10. Broken Wings
11. I Know It Hurts
12. One Day Remains
13. Cour D'Alene
14. Burried Alive
15. Blackbird
16. Wonderful Life
17. Watch Over You
18. Ties That Bind
19. Isolation
20. Open Your Eyes
21. Dueling Guitar Solos
22. Rise Today

DVD deluxe edition

Documentary film "The Road To Wembley" and photo gallery

Speciale
ESCLUSIVA: guarda il nuovo video dei The Clan feat. Punkreas

Speciale
ESCLUSIVA: guarda il nuovo video dei The Clan feat. Punkreas

Intervista
Marlene Kuntz: Cristiano Godano

Speciale
ESCLUSIVA: ascolta in streaming "War Is Over"

Speciale
Firenze Rocks 2018

LiveReport
The Darkness - "Tour de Prance" 2017 - Milano 08/11/17