AttualitÓ
System of a Down, Serj Tankian su Daron Malakian: "Io e lui non abbiamo avuto ulteriori discussioni"


pubblicato in data 21/12/18 da Paolo Spera

Nuovo album si, nuovo album no?

 

I System of a Down stanno sempre più creando curiosità ai fan riguardo il loro potenziale ritorno in studio.

 

Il cantante della band, Serj Tankian ha dichiarato che "non ci sono state ulteriori discussioni" tra lui e la band, di recente, dopo essere stato accusato dal chitarrista Daron Malakian di non voler dar vita ad un nuovo album. In un post su Facebook, Tankian scrisse addirittura che Malakian volesse controllare il processo creativo della band, prendere più soldi per la pubblicazione ed essere l'unico membro della band a parlare alla stampa.

 

Adesso, Tankian ha chiarito la vicenda ai microfoni di Rolling Stone: "Ci siamo visti per provare, e quando è entrato mi ha salutato... fu lì che abbiamo conversato su tante cose, come abbiamo sempre fatto. Siamo amici da quasi 30 anni, che è parecchio tempo. La differenza tra il business e una band è che quando sono in un gruppo i componenti sono confusi riguardo quale atteggiamento assumere, perché bisogna avere anche un comportamento intimo. Spesso ti ritrovi a dire: "Okay, questo non venderebbe nulla, ma io ti adoro ugualmente!". Questo però, accade molto raramente."

 

Continua: "Non volevo si pensasse che la band fosse ferma a causa mia. Ecco perché ho pubblicato quel post su Facebook. Volevo soltanto dire: Ci abbiamo provato, ma non siamo riusciti ad arrivare ad un'intesa, non perché siamo pigri, però siamo ancora amici."

 

Conclude: "Tutto questo penso che abbia rilasciato molta tensione e negatività tra i fan. Adesso è tutto chiaro, e confermo: non ci furono ulteriori discussioni."