Album
Shivers Addiction: la band pubblica oggi l'album "Artificial Paradise"


pubblicato in data 18/09/20 da SpazioRock
Comunicato stampa

Gli SHIVERS ADDICTION pubblicano oggi via B District Music sezione 8 il nuovo album “Artificial Paradise”.

“Artificial Paradise” è disponibile in streaming e digital download a questo link > https://Pirames.lnk.to/ArtificialParadise

Un sound potente e deciso, estremamente elaborato, un cross-over che affascina l’ascoltatore, tra sfumature progressive e heavy metal. “Artificial Paradise” è il secondo album in studio della band milanese. Il concept dell’album è ben rappresentato dall’artwork che lo accompagna: la contrastante dualità tra bianco e nero, emblema delle contraddizioni tipiche del nostro tempo e della nostra società.

"Artificial Paradise" ci presenta un mondo sempre meno vero e onesto, profondamente condizionato dalla potenza dei media e dell'ipocrisia dell'essere umano. Un mondo in costante sfruttamento da parte di un uomo che si erge a padrone dello stesso, che crea giochi di potere in cui il ricco soverchia il povero, il cui regna la noncuranza per il futuro.

“Artificial Paradise” è il risultato creativo della forte armonia tra Davide Prestigiacomo (vocals), Marco Panizzo e Gino Pecoraro (chitarre), Tony Colella (basso) e Angelo De Polignol (batteria).
 
“Artificial Paradise” è stato registrato, mixato e masterizzato al Bios Studio di Solaro (Milano) da Luca Liviero. La musica e i testi sono a cura di Marco Panizzo e Gino Pecoraro.
 
Di seguito tracklist di “Artificial Paradise”:
  1. Remote Control
  2. Eve
  3. Artificial Paradise
  4. Chicago
  5. This Song has no lyrics
  6. Nobody's land
  7. Monologue of a Soldier
  8. Warmachines
  9. Forsaken Son
  10. Chain Reaction
  11. Lost but Alive
  12. Requiem for missings
 
 
Gli SHIVERS ADDICTION sono:
Davide Prestigiacomo - vocals
Marco Panizzo - guitar
Gino Pecoraro - guitar & guitar synth
Tony Colella - bass guitar
Angelo De Polignol - drums

BIOGRAFIA
Gli SHIVERS ADDICTION nascono nel 2004 da un’iniziativa di Marco Panizzo e Angelo “Depo” De Polignol, rispettivamente chitarrista compositore e batterista dei Fatamalata. Nel 2005 entra a far parte del gruppo Fabio Cova (basso) e, dopo la realizzazione del primo demo “Shivers Addiction” e altri cambi di formazione, anche Gino Pecoraro (cantante e chitarrista dello storico gruppo thrash siciliano Nuclear Simphony) si unisce alla formazione insieme alla cantante Olga Pezzali. Con questa line-up viene registrato nel 2011 “Nobody’s land”, album autoprodotto di 12 pezzi che delinea il nuovo stile del gruppo, dall’impronta più metal, con influenze che spaziano dall’hard rock al progressive, dal folk al thrash. Nel 2013 Olga Pezzali lascia il gruppo, e viene sostituita da Marco Cantoni, già cantante dei Cyrax. Nel 2015 con questa formazione esce "Choose your Prison" per la Revalve Records. Nel 2016 Fabio Cova viene sostituito al basso da Tony Colella. Nel 2017 Marco Cantoni lascia la band; al suo posto arriva Davide Prestigiacomo (ex Horcus) con il quale il gruppo inizia a lavorare alla composizione e registrazione del nuovo full-length. Concluse le registrazioni nel 2019, “Artificial Paradise” esce il 18 settembre 2020 via B District Music sezione 8.