Curiositā
Robert Plant: il cantante si fingeva ammalato durante i tour per guardare il Wolverhampton


pubblicato in data 27/02/18 da Davide Vergnani

Ogni grande fan sportivo che si rispetti farebbe di tutto pur di non perdersi una partita della propria squadra del cuore. A questa abitudine non si sottraggono nemmeno i grandi nomi della musica: è il caso di Robert Plant.

 

L'ex cantante dei Led Zeppelin ha infatti ammesso che era solito simulare problemi alla gola per poter lasciare i tour dei Led Zeppelin per assistere alla sua squadra di calcio preferita: i Wolverhampton Wanderers, di cui è anche presidente onorario del club, fondato nel 1889. 

 

Plant ne ha parlato al The New Times durante un'intervista: "Lascio l'Inghilterra quando la mia squadra va straordinariamente bene. Tra tutti i miei anni trascorsi a guardare questa squadra, pensavo: 'Perché sono in tour proprio ora?' Ci sono state alcune volte con i Led Zeppelin in cui ho misteriosamente preso un brutto mal di gola proprio poche ore prima della partita. Però ero assolutamente in grado di guardare quelle partite... e guarire miracolosamente il giorno successivo!".