Rock
Queen, Brian May: "Rami Malek merita la candidatura agli Oscar per la sua interpretazione"


pubblicato in data 27/11/18 da

Il biopic su Freddie Mercury, "Bohemian Rhapsody", uscito lo scorso mese nei cinema, ha attirato l'attenzione di pubblico e critica anche per l'interpretazione di Rami Malek nel ruolo del protagonista. La sua performance è talmente buona secondo lo stesso chitarrista dei Queen, Brian May, che addirittura "pensava all'attore come Freddie".

 

May ha recentemente dichiarato a proposito del giovane Malek: "È incredibile. Senza dubbio sarà nella lista delle nomination per un Oscar, è ben meritato. Ha impersonato Freddie al punto in cui abbiamo persino iniziato a pensare a lui come a Freddie. Davvero notevole". 

 

Il musicista ha aggiunto riguardo al film: "Abbiamo vissuto con questo progetto per nove anni ed è incredibile vederlo fare così bene. Il pubblico l'ha abbracciato magnificamente sebbene qualche recensione non sia stata positiva. Ognuno ha dato il 200 per cento, dagli attori e tecnici al team di produzione e acconciatori e truccatori, tutti. Il ragazzo che interpreta me dovrebbe ricevere premi dappertutto".

 

 Nel frattempo il film si appresta a diventare il biopic musicale con più incassi negli Stati Uniti. In appena tre settimane dall'uscita nelle sale, la pellicola ha registrato 152 milioni di dollari di profitto, mentre "Straight Outta Compton", che detiene attualmente il record, ha incassato 161 milioni di dollari. Considerando anche i biglietti venduti in tutto il mondo, l'incasso totale di "Bohemian Rhapsody" ammonta attualmente a $472.000.000, mentre il biopic sugli N.W.A. si ferma a 202 milioni.