Groove Metal
Machine Head: è uscito il nuovo singolo "Civil Unrest"


pubblicato in data 17/06/20 da Giovanni Mogetti

Comunicato stampa

 

Le icone del metal Bay Area Machine Head hanno pubblicato ‘Civil Unrest’, un singolo digitale di due canzoni: ‘Stop The Bleeding’ (lato A), che vede la partecipazione del frontman dei Killswitch Engage Jesse Leach, e ‘Bulletproof’ (lato B). I due inni di feroce protesta sono stati scritti dopo gli assassinii di George Floyd e Ahmaud Arbery.

Le canzoni sono disponibili qui: https://nuclearblast.com/mh-civilunrest

 

Il video, che potete trovare nel player in alto, è stato diretto e montato da Mike Sloat, che l’ha girato nelle strade di Oakland, CA, mentre la parte di Jesse è stata filmata a Kingston, NY da David Brodsky. Il cantante/chitarrista Robb Flynn racconta: "Ho scritto e cantato il testo mercoledì 27 maggio 2020, il giorno in cui i quattro poliziotti che hanno ucciso George Floyd sono stati inizialmente prosciolti. La giornata è culminata con le proteste e le rivolte in tutta America. Guidavo per Oakland, quando le ampie dimostrazioni erano già in essere, e in fretta e furia ho scritto tutto ciò che sentivo, dopo avere visto quelle scene terrificanti. In qualche ora ciò che volevo e avevo bisogno di dire è stato registrato. Ho deciso di cantare su una canzone intitolata ‘Stop The Bleeding’, che era stata registrata a dicembre con Jared (MacEachearn, bassista dei Machine Head) e Carlos Cruz (Warbringer) alla batteria”.