Alternative Rock
Jack White: "Il nuovo album sarÓ incredibilmente moderno"


pubblicato in data 27/01/18 da Simone Zangarelli

Cresce l'attesa per il nuovo album di Jack White, "Boarding House Reach", la cui pubblicazione è prevista per il 23 marzo prossimo. L'ex White Stripes ha raccontato a Rolling Stone del nuovo disco, descrivendolo come "Una capsula del tempo del 2018".

Per il seguito di "Lazaretto" del 2014, Jack White ha assoldato una schiera di musicisti di New York con cui non aveva mai lavorato per vedere cosa sarebbe successo: "Non avevo idea se saremmo stati in grado di comunicare musicalmente" ha dichiarato il chitarrista e cantante. "Potrebbe essere stata una ricetta per il disastro, penso che spaventerebbe la maggior parte delle persone, per questo era così eccitante per me."

Riguardo lo stile della nuova musica, anticipato da tre brani, "Connected By Love", "Respect Commander" e "Corporation", White conferma la natura eclettica del suo nuovo progetto: "Volevo che fosse riconoscibile. L'intero disco per me è incredibilmente moderno" ha spiegato, "ho voluto prendere il punk, l'hip-hop e il rock 'n' roll e convogliarli in una capsula del tempo del 2018".

All'interno "Boardin House Reach", anche un pezzo che risale ai tempi dei White Stripes, "Over and Over & Over", al quale White aveva messo mano più volte durante il decennio trascorso, ma senza giungere al risultato sperato: "stavo per consegnarla ai miei nipoti" ha scherzato il cantautore. "Era una specia di mia balena bianca, l'ho inseguita ed inseguita, e finalmente, all'improvviso, ha funzionato!"

Jack White ha già annunciato un tour che partirà dopo la prima metà di aprile dagli Stati Uniti, con sei date in Europa durante l'estate: Londra, Amsterdam, Parigi e Werchter.

 

 

jack_white_475_2