Indie Rock
Foals: esce “Collected Reworks Vol. 2”


pubblicato in data 31/07/20 da Giovanni Mogetti

Comunicato stampa

 

I Foals hanno nuovamente scavato nel loro archivio per riscoprire i remix dance ed elettronici più creativi delle loro più grandi hit e pubblicano oggi venerdì 31 luglio “Collected Reworks Vol. 2”. Il terzo ed ultimo volume sarà presentato a fine estate e pubblicato in un esclusivo box set triplo vinile a tiratura limitata (vinili colorati giallo, verde e rosa). Il box set “Collected Reworks” sarà disponibile dal 9 ottobre, preordinalo QUI.

Ascolta “Collected Reworks Vol. 2” QUI.

 

 I Foals hanno presentato “Collected Reworks Vol. II” con l’inedito remix di “Wash Off” realizzato da KUU. Nuovo progetto di Alex Metric e Riton, KUU cambia l’irrequieta energia nervosa del brano in uno sbalorditivo dub baleare. KUU ha donato nuova vita a “Wash Off”, senza comprometterne l’identità originale.

Ascolta “Wash Off” KUU Remix QUI.

In “Collected Reworks Vol. II” troviamo richiami ai primi anni dei Foals con il remix di “Hummer” , curato da Surkin, artista francese che in seguito ha prodotto M.I.A.. Il remix di “Night Swimmers” di Mura Masa emerse prima ancora che la reputazione dell’artista esplodesse con “Love$ick” (featuring A$AP Rocky), mentre gli amici della band Jono Ma e Jagwar Ma hanno rielaborato i beat di “Mountain At My Gates”.

 

Altro highlight dell’opera è “What Went Down”, remixata prima da The Haxan Cloak e succesivamente dai Bandwidth, duo composto da Justin Chancellor, bassista dei Tool, e Scott Kirkland, dei The Crystal Method.

Il 2019 ha visto i Foals intraprendere un incredibile viaggio con “Everything Not Saved Will Be Lost”. Durante il corso del progetto la band ha ottenuto il suo primo debutto alla posizione #1 della classifica album inglese e vinto tre prestigiosi award: Best Group ai BRIT Awards, Best Album ai Q Awards e Best Live Act agli NME Awards oltre ad essere stati nominati ai Mercury Prize.

I Foals torneranno live nelle arene nel 2021, con un esclusivo tour UK e apparizioni nei più importanti festival europei.

 

Tracklist:

01. Tom Vek – ‘Inhaler’

02. The Haxan Cloak – ‘What Went Down’

03. Vessel – ‘Exits’

04. Surkin – ‘Hummer’

05. Jono Ma Jagwar Ma – ‘Mountain At My Gates’

06. Banwidth – ‘What Went Down’

07. Lissvik – ‘Miami’

08. KUU – ‘Wash Off’

09. Starkey – ‘This Orient’

10. Mura Masa – ‘Night Swimmers’

11. Alex Metric – ‘Bad Habit’

12. Tim Fuchs featuring Flight Facilities – ‘Miami’

13. Chad Valley – ‘Spanish Sahara’