Rock
Eagles, Cindy Frey: "Continuare dopo la morte di Glenn stato doloroso...."


pubblicato in data 11/05/18 da Martina Giovanardi

Se gli Eagles  sono tornati sul palcoscenico è anche grazie alla famiglia di Glenn Frey.

 

Dopo la perdita del cantante, la band si è ritrovata a completare la loro formazione con Vince Gill e il figlio di Frey, Deacon,  e sicuramente il suo contributo l'ha dato  anche la sorella Taylor, la quale fa parte dell'equipaggio, lavorando come road manager. 

 

La vedova di Frey, Cindy, ammette che non è stato facile superare i primi spettacoli del gruppo dopo la morte di Glenn,ma che questo continuo revival degli Eagles è un importante rito di passaggio per i suoi superstiti.

"In un modo strano e misterioso, è un modo di guarire e vivere attraverso il dolore per la nostra famiglia", ha spiegato "È una riunione di famiglia per tutti noi e lo stiamo facendo tutti insieme. Per quanto sia doloroso a volte, è anche profondamente sautare e confortante. Ci fa sentire più vicini ". 

 

Cindy continua parlando del figlio Deacon, il quale ha descritto la sua responsabilità di aiutare a interpretare le parti di suo padre come qualcosa di davvero spaventoso e eccitante.

"Come madre, non potrei essere più orgogliosa di Deacon, della sua interpretazione e del suo talento. So che suo padre sarebbe orgoglioso di lui come lo sono io. Penso che sia una cosa meravigliosa - non solo per la nostra famiglia - che i fan possano vedere la musica continuare e avere un'altra generazione. È incredibile."