Alternative Metal
Disturbed, David Draiman: "Ci stiamo spingendo costantemente l'un l'altro oltre i nostri limiti"


pubblicato in data 07/10/18 da Dario Fabbri

Per David Draiman dei Disturbed non ci sono dubbi: il loro nuovo disco, "Evolution", è l'album più sperimentale dal punto di vista stilistico mai composto dalla band.

 

Ai microfoni di "United Rock Nations", il leader dei Disturbed ha parlato di diverse questioni legate soprattutto al nuovo album in studio. Partendo proprio dal titolo "Evolution", Draiman spiega: "In primo luogo, il titolo riguarda la band, la musica composta per questo disco, ma anche il mondo sembra continuare ad evolversi per il proprio livello di chaos e di follia". Riguardo allo stile e alla direzione presa per questo nuovo lavoro, il cantante dichiara: "Ci siamo sentiti veramente a nostro agio in qualsiasi direzione che abbiamo scelto e in qualsiasi momento. Non ci sono limiti, non c'è una definizione specifica di ciò che siamo e questo ci ha dato il coraggio di aprire le nostre ali. In questo disco si sentono i risultati".

 

Il frontman dei Disturbed ha anche parlato della crescita del proprio gruppo, e ha usato queste parole per descriverla: "Ci stiamo spingendo costantemente l'un l'altro. Ogni volta che iniziamo da capo il processo di creazione, ci spingiamo oltre i nostri confini, oltre i nostri limiti".