Rock
Blue Oyster Cult: muore il fondatore Allen Lanier


pubblicato in data 15/08/13 da Riccardo Coppola
Allen Lanier, tastierista, chitarrista e membro fondatore dei Blue Oyster Cult, si è spento ieri all'età di 67 anni. Il musicista soffriva da parecchio tempo di broncopneumopatia cronica ostruttiva, una grave malattia respiratoria che porta alla progressiva ostruzione dei bronchi, e che l'aveva costretto al ritiro dalle scene già nel 2006.

 

Questo il comunicato della band, dato su Facebook: "Siamo estremamente tristi di dover annunciare la scomparsa del nostro amico e compagno Allen Lanier, stroncato da una malattia polmonare che lo affliggeva da tempo. Allen lascia la moglie Dory, la sorella Mary Anne e la madre Martha. Sebbene si fosse ritirato nel 2006, Allen era tornato sul palco per un ultimo show, riunendosi con i Blue Oyster Cult per il live del 40° anniversario lo scorso novembre, a New York".

 

Il frontman Eric Bloom ha commentato: "Il mio grande amico Allen Lanier non c'è più. Anche se era un po' che non ci parlavamo, mi mancherà: aveva un gran talento, come musicista e come pensatore. Leggeva di tutto, in particolare riguardo alle religioni comparate. Abbiamo diviso stanze di motel, guidato, fatto festa, riso, suonato insieme, per tantissimi anni. Tutti i fan dei BOC e gli altri membri della band lo piangeranno. Se ho provato a fare il cantante, nel 1968, è stato grazie a un suggerimento di Allen, che aveva ascoltato alcune registrazioni delle mie band dei tempi dell'università. Ci sono così tanti ricordi... Alla fine, è il fumo che se l'è portato via, era ricoverato per colpa della BPCO. Magari adesso sta suonando insieme a Jim Carroll."