Attualità
Blink 182: quella volta che Mark Hoppus suggerì all'esercito americano come catturare Saddam Hussein


pubblicato in data 29/06/18 da SpazioRock
Ebbene sì: Mark Hoppus aveva un piano chiaro e definito per catturare Saddam Hussein. Così chiaro e definito che si preoccupò di illustrarlo anche all'esercito americano. 

Niente scherzi, a rivelarlo, sotto richiesta di un fan, è lo stesso Blink 182 attraverso un post su Twitter: "Ero su una portaerei nel Golfo Persico e ho detto all'Ammiraglio, che doveva incontrare i capi di Stato maggiore, tutte le mie idee per catturare Hussein". 

A quei tempi Hussein era ricercato dalle forze delle State Unite e soleva palesarsi attraverso delle registrazioni video. 

Il piano di Hoppus prevedeva l'utilizzo di alcuni camion e codici temporali che avrebbero consentito di individuare il covo di Hussein: "Ogni volta che Hussein avrebbe registrato un messaggio, un codice temporale si sarebbe autogenerato. In questo modo, si sarebbe potuto individuare un raggio in cui si trovava il truck e da questa informazione, si sarebbe mossa la ricerca". 

Hussein venne catturato dall'esercito statunitense nel dicembre del 2003, ma senza l'aiuto di Hoppus...