Attualità
Black Sabbath, Tony Iommi: "Ci chiamavamo "Earth" inizialmente, cambiammo nome dopo essere stati cacciati via da un locale"


pubblicato in data 28/09/18 da Paolo Spera

Vi siete mai chiesti perché i Black Sabbath hanno scelto questo nome?

 

Tony Iommi ha raccontato durante un'intervista per BBC Scotland di quella volta che la band venne cacciata via dal locale che accolse il loro primo concerto, quando la band utilizzava ancora il moniker "Earth" (nome utilizzato anche da un'altra band in città...).

 

Era la fine degli anni '60 e l'allora sconosciuto quartetto inglese era stata ingaggiata per il primo show della loro carriera. "E' stato terribile" racconta Iommi, che continua: "Dovevamo ancora conoscerci bene ed abituarci a suonare l'un con l'altro. Alla fine è stato bello. Ci siamo divertiti."

 

Continua: "Poco prima del live notai che la mia band si chiamava "Earth" e che eravamo nel peggiore locale in cui potessimo suonare. Era un locale "pop"... siamo arrivati e c'erano persone con papillon e abiti da ballo e tutto questo genere di cose. Pensai: "Oh mio Dio, dove siamo?", così dicemmo al proprietario del locale: "Penso che la nostra sia la band sbagliata...". Lui disse: "Beh, sarebbe meglio che iniziaste a suonare allora, non possiamo cambiare band proprio ora", così suonammo il primo brano e fummo cacciati via dal locale". Ciò ci fece capire che era giunto il momento di cambiare nome, così il nostro bassista, Geezer Butler disse "Black Sabbath", e... Black Sabbath fu!"