Attualità
Axl Rose: "Ho sempre amato i Nirvana ed i Faith No More"


pubblicato in data 11/10/18 da Paolo Spera

Durante una recente puntata di un podcast da lui curato, Bill Gould dei Faith No More ha parlato di quel periodo in cui Axl Rose e Slash erano in tour con i Guns N' Roses ed i Faith No More.

 

Ricorda: "Era molto irritato, correva verso di noi, dicendoci: "Ragazzi, siete gli unici a piacermi, assieme ai Nirvana, gli Jane's Addiction ed altre due band! Invece, tutti di voi mi odiate. Perché mi odiate? Mi sento come se, tornando a casa, vi scoprissi mentre scopate con mia moglie!"

 

Durante il podcast, l'ex manager dei Guns N 'Roses, Doug Goldstein, è stato intervistato riguardo la reazione di Axl Rose alla morte di Kurt Cobain, nel 1994. A Goldstein è stato chiesto, nello specifico, se la sua faida nei confronti di Cobain, compreso il famigerato incidente agli MTV VMA, abbia influito sulla sua reazione alla scoperta della tragica morte del frontman dei Nirvana.

 

Racconta: "Questo non è importante, lui sapeva che Kurt fosse un artista torturato. Era molto turbato, scoraggiato... ad ogni modo la band gli era vicino. Duff, ad esempio, arrivava in aereo da Los Angeles il giorno prima che si uccidesse. Ha sofferto di Disturbo da stress post-traumatico per non averlo potuto abbracciare e chiedergli "Vieni con me, non andare a casa tua."

 

Ascolta l'intervista dal player in alto!