Metal
Queensr˙che, Michael Wilton: "Abbiamo un bel po' di pezzi pronti per il nuovo album"


pubblicato in data 18/09/17 da SpazioRock
Il chitarrista dei Queensrÿche, Micheal Wilton, ha raccontato a Shut Up & Rock On dei progressi del nuovo album, atteso per la prima metà del 2018.
 
"Abbiamo dodici tracce consegnate al produttore in questo momento e a lui piacciono molto" ha detto Wilton. "Continueremo a scrivere finchè ne avremo la possibilità e finchè non partirà la pre-produzione, che dovrebbe essere a breve. Forse a ottobre entreremo in studio, ma vorremmo far uscire qualcosa in primavera".

Si rinnova la presenza di Chris "Zeuss" Harris alla produzione, che ha già collaborato con la band al precedente album Condition Human. Sarà la terza volta per Todd La Torre, leader dei Crimson Glory, che è entrato a far parte della band nel 2012.

Wilton ha parlato della scelta di richiamare Harris per il prossimo lavoro: "È una buona relazione lavorativa, abbiamo collaborato solo una volta quindi non siamo a quel punto per cui litighiamo. Inoltre è disponibile, che è una gran cosa, e crediamo nel suo giudizio perchè ci conosce. Non vediamo l'ora di tornare a lavorare con lui." ha concluso.

Riguardo ai nuovi pezzi che comporranno il disco, Wilton ha dichiarato a United Rock Nations che le canzoni scritte fin'ora "hanno un po' più di energia e audacia."
"Sarà un buon disco hard rock" ha continuato il chitarrista, "non sarà troppo etereo, anche se non si sa mai. Abbiamo un paio di canzoni che sono molto fuori dagli schemi, sperimentali, molto progressive. Mettiamo alla prova noi stessi."

Attualmente Casey Grillo dei Kamelot è il batterista dei Queensrÿche fino a data imprecisata, poichè Scott Rockenfield ha deciso di prendersi una pausa dai tour per dedicarsi al figlio appena nato.
 
Ascolta l'intervista dal player in alto
 
Articolo a cura di Simone Zangarelli