Attualità
Scorpions, Klaus Meine: "Alla base del successo della band c'è la nostra amicizia"


pubblicato in data 28/05/18 da Paolo Spera

La voce degli Scorpions, Klaus Meine è stato recentemente intervistato dalla rivista australiana Heavy, riguardo ciò che si cela alla base del successo della band: "Penso che sia il fatto che la band sia sempre stata basata sulla nostra amicizia. La chimica tra vari elementi della band è sempre stata una parte molto importante della nostra fraterna amicizia, ed è sempre stata una questione di lavoro di squadra. Essendo una band tedesca, abbiamo avuto un diverso approccio dal punto di vista dell'inizio come band emergente. Dovevamo portare la nostra musica in giro per l'Europa, ed in seguito per tutto il mondo. Non ci sono molte band tedesche che vanno in tour per tutto il mondo, quindi quella degli Scorpions è una storia davvero unica. Una storia che è sempre stata costruita sull'amicizia, sul lavoro di squadra e sulla chimica, come detto prima. Dopo tutti questi anni, la passione per il nostro lavoro è ancora lì e si vede tantissimo. Noi siamo ancora fin troppo entusiasti di fare musica e conquistare i nostri fan giorno dopo giorno".

 

Continua: "Era difficile farsi un nome senza i social media, senza Facebook, YouTube e tutto il resto, ma c'era un palco ovunque, e anche se era un piccolo palco eravamo sempre pronti a suonare dal vivo di fronte ai fan. Tra il '77 ed il '78 siamo andati in Giappone per la prima volta, poi in America, e così siamo entrati a far parte della famiglia del rock internazionale. Ma per una band tedesca in cui l'inglese non è la propria lingua madre, non è stato facile iniziare, ma sentivamo che questo fosse il nostro modo, ed era questo che volevamo. Quando siamo arrivati in America dovevamo fare i conti con gli AC/DC, gli Aerosmith ed i Van Halen..è stata una dura competizione. Non è stato facile, ma ha reso questa band molto forte".

 

Conclude, parlando dei prossimi progetti della band: "Negli ultimi due anni siamo stati costantemente in tour, ed abbiamo avuto davvero poco tempo per entrare in studio, ma Mikkey Dee ci dà sempre la giusta dose di energia, e ci dice: "Dai, ragazzi, dobbiamo andare in studio e scrivere un paio di nuove canzoni". Nel 2018 siamo completamente pieni di lavoro, ma vediamo cosa ci riserverà il futuro. È sempre bello tornare in studio, e speriamo di poterlo fare entro il prossimo anno".

 

Ascolta qui l'intervista!