Attualità
Prophets of Rage, Tom Morello: "Siamo qui per restare e non abbiamo intenzione di fermarci"


pubblicato in data 03/11/17 da Paolo Spera

Durante un'intervista ai microfoni di Whiplash, il chitarrista dei Prophets of Rage, Tom Morello ha, ancora una volta, rivelato le intenzioni della band per i prossimi anni, raccontando anche ciò che lo ha sempre spinto a fare musica.

 

Racconta: "Ho sempre avuto due passioni: la chitarra e l'attivismo politico. Quando ho scoperto band come i The Clash ed i Public Enemy, dove queste due cose, la musica e l'attivismo, si univano ho deciso che la mia professione avrebbe dovuto concretizzarsi unendo questi due elementi". Continua: "Ho avuto la grande fortuna di poter suonare con i Rage Against The Machine prima ed i Prophets Of Rage oggi, in cui tutto ciò che ho sempre amato si univa, affrontando tematiche ed argomenti a me cari. Tutto quello che sono lo devo soprattutto alle persone che ho avuto al mio fianco, ovvero grandi musicisti. Loro hanno fatto in modo che i miei riff potessero prendere il volo, fino ad arrivare a molti giovani".

 

Raccontando del suo nuovo gruppo, i Prophets of Rage, ha spiegato: "A volte resto perplesso da certi avvenimenti..sai, camminando lungo la strada, trovo gente che continua a chiedermi cosa siano i Prophets of Rage. È semplicemente una band che si è riunita durante la campagna elettorale del 2016 per far si che la nostra musica diventasse parte della vostra lotta. Soltanto una cosa è certa: noi siamo qui per restare. Abbiamo tanto da fare!".

 

Conclude: "Molti dei nostri testi affrontano temi e questioni inerenti alla giustizia sociale, ma in primo luogo noi siamo musicisti. Quando scriviamo una canzone pensiamo molto alla melodia ed al suono. Sono cresciuto ascoltando Eddie Van Halen e Randy Rhoads. La mia stanza era piena di poster dei Kiss, Aerosmith, Led Zeppelin. Tutto, come prima cosa, ruota attorno la musica".

 

La band si esibirà all'Ozzfest Meets Knotfest il 4 novembre a San Bernardino, California.

 

Ascolta qui l'intervista!