Attualitą
Metallica, Kirk Hammett: "I Soundgarden hanno ispirato il riff di 'Enter Sandman'"


pubblicato in data 14/09/17 da Miriam Stellino
Kirk Hammett, chitarrista dei Metallica, è stato recentemente intervistato dal programma radiofonico "Toucher & Rich", durante il quale ha ricordato la stesura del "Black Album", il disco che cambiò le sorti della band statunitense.
 
 

 

Hammett ha parlato soprattutto di "Enter Sandman", primo singolo del quinto album del gruppo ed una della tracce più iconiche nella storia della band.

 

Il chitarrista ha affermato di essere stato ispirato dai Soundgarden per la stesura del riff principale, ed in questo proposito ha condiviso i ricordi legati a quel momento: "Ho un ricordo particolarmente specifico. Ero le due o le tre del mattino, e stavo ascoltando "Louder Than Love", dei Soundgarden. Erano i tempi in cui i Soundgarden lavoravano ancora con un'etichetta indipendente. Adoro quell'album, è un disco fantastico. Ho ascoltato quell'album, ho preso la chitarra ed è venuto fuori quel riff."


Tuttavia l'artista afferma che "non sembra un riff dei Soundgarden. Non suona come un brano dei Soundgarden. Sono stato ispirato dai Soundgarden, senza alcun dubbio, ma sono andato oltre e ho creato qualcosa di completamente diverso."

 

L'iconico brano, tuttavia, è stato spesso oggetto di controversie. Subito dopo l'uscita del "Black Album" in molti affermarono che il riff principale era molto simile ad un brano degli Excel, "Tapping Into The Emotional Void". 


Alcuni anni dopo anche il frontman dei Megadeth ed ex membro dei Metallica, Dave Mustaine, sostenne pubblicamente che il famoso riff fosse stato strappato agli Excel.