Attualità
Megadeth: Dave Mustaine tributo a Chris Cornell suonando “Outshined”


pubblicato in data 19/05/17 da Simone Maurovich
La morte di Chris Cornell in queste ore ha gettato un’ombra di disperazione mista ad incredulità tra i fan ma anche tra gli addetti ai lavori, amplificata dalla conferma della causa del decesso per suicidio tramite impiccagione (leggi qui).
 
Tra i tanti messaggi di cordoglio giunti per ricordare la memoria dell’ex leader di Soundgarden, Audioslave e Temple Of The Dog c’è anche quello del frontman dei Megadeth, Dave Mustaine.
Durante un concerto che si stava tenendo a Tokyo, in Giappone, Mustaine ha ricordato Cornell dicendo che: “il mondo ha perso una delle più belle voci del rock”.
 
Ha poi aggiunto: “Chris Cornell è morto oggi. È molto triste, davvero molto triste. Chris era un mio amico, un amico di tutti voi. I Soundgarden muoiono oggi. Non so che altro dire, ma vorrei dedicare la prossima canzone a lui, cari amici di Tokyo, perché noi siamo qui con voi, vi vogliamo bene e vogliamo celebrare la vita di Chris”.
 
Mustaine ha poi concluso: “Ora, io non voglio cantare come Chris, non potrei mai cantare come Chris, ma canteremo una canzone proprio ora. E se conoscete le parole, cantate con me. Se non le conoscete allora fate rumore. Ti voglio bene Chris, ci rivedremo un giorno in paradiso”.

I Megadeth hanno poi suonato una cover del brano dei Soundgarden “Outshined” per onorare la memoria di Chris Cornell.