Curiosità
Liam Gallagher: "Noel? Dovrebbero prenderlo a sberle in faccia quando canta gli Oasis"


pubblicato in data 20/08/17 da SpazioRock

Ormai non ci si stupisce neanche più, gli insulti tra Liam Gallagher e il fratello Noel sono all'ordine del giorno, rimbalzando da una bocca all'altra. Ancora una volta, Liam è tornato all'attacco, usando parole particolarmente colorite. 

 

L'ex frontman degli Oasis critica il modo in cui Noel interpreta le canzoni della loro storica band nei suoi concerti e, a tal proposito, ha detto: "Distrugge le canzoni: è penoso. Dovrebbero sparargli. Quando lo sento cantare penso: diamine, qualcuno dovrebbe prenderlo, sbatterlo al muro e  iniziare a tirargli sberle in faccia con un pesce. E' veramente noioso".

 

Nonostante gli insulti a Liam mancano gli Oasis, e non ne ha mai fatto un mistero:  "Non ho mai pensato a me stesso come ad un autore, in me ho sempre visto un frontman, per questo mi piaceva lavorare con Noel: lui scriveva e io cantavo".

 

Alla fine dell'intervista concessa a Vanity Fair, il cantante parla anche del suo prossimo disco: "Contiene molta rabbia, ma anche molto amore". 

 

Articolo a cura di Dario Fabbri