Metal
Lacuna Coil, Cristina Scabbia: "Shallow Life contiene belle canzoni, ma la nostra immagine non era delle migliori"


pubblicato in data 30/07/17 da Paolo Spera

Ai microfoni di Metal Wani, la cantante dei Lacuna Coil, Cristina Scabbia ha parlato del passato della band e dei prossimi progetti.

 

Riguardo "Delirum" dice: "Non possiamo chiedere di meglio. Abbiamo molti nuovi fan ai nostri concerti. Le canzoni funzionano davvero bene, e durante gli spettacoli la gente è felice. Tutta la band è felice di vivere questo momento, e ci sono tante belle vibrazioni". Continua, riguardo alcuni precedenti della band: "C'è stato un piccolo "problema tecnico" poco tempo fa. Il precedente batterista aveva uno stile differente dal nostro, e quindi abbiamo preso la decisione di chiedere a Ryan Folden di entrare a far parte di noi". La band sta attualmente considerando la direzione migliore da prendere per il successore di "Delirum". "L'ispirazione del nostro ultimo lavoro proviene da un vero impulso vitale e dalle esperienze che abbiamo vissuto, così è stato tutto più naturale fare musica in questo modo. Non posso dire cosa ci riserberà il futuro, ma scriveremo delle esperienze nostre esperienze, e di ciò che riteniamo essere importante durante il songwriting. Potrà uscire fuori di tutto, persino qualcosa di più pesante perchè bisogna essere liberi, e non seguire la stessa formula per tutto. Non dico che sia giusto cambiare completamente stile musicale, ma essere liberi di comporre in assenza di limiti stilistici per me è importante. Ad esempio "Shallow Life" nel 2009 ha ricevuto critiche per il suo stile musicale. Quel disco contiene tante belle canzoni, ma capisco anche che l'immagine che abbiamo dato in quel periodo abbia confuso molto le idee dei fan. Volevamo divertirci, ed essere sicuri di farlo senza essere giudicati. Anche se in effetti l'immagine di me ed Andrea vestiti da pricipessa e ragazzo rap, non sia stata una bella scelta da seguire!"

 

L'ultimo singolo dei Lacuna Coil è "Naughty Christmas", uscito lo scorso dicembre.

 

Guarda l'intervista completa dal player in alto!