Heavy Metal
Judas Priest: i dettagli sul nuovo album svelati dal produttore Andy Sneap


pubblicato in data 02/10/17 da Simone Zangarelli

I Judas Priest sembrano intenzionati a recuperare il sound dei loro classici.
A dirlo è il produttore inglese Andy Sneap (già collaboratore di Megadeth, Testament e Accept), che, insieme a Tom Allom (produttore di tutti i dischi dei Judas Priest) e all'ingegnere Mike Exeter, sta lavorando al nuovo disco della band.

In una recente intervista per Hardwired Serbia, Sneap ha parlato del seguito di Redeemer Of Souls del 2014, la cui uscita è prevista nei primi mesi del 2018.


Sul nuovo album, il produttore ha dichiarato: "Penso che abbia un'ottima energia e che contenga un ritorno ai classici. Rob Halford canta da Dio e Richie Faulkner spacca. All'inizio credo avremmo avuto circa ventisei o ventisette idee sulle quali stavamo lavorando, che poi abbiamo ridotto a quindici; non abbiamo deciso una tracklist ancora."
"Abbiamo preso le idee dal suonare insieme piuttosto che dalle demo" ha proseguito Sneap, "penso che abbiamo avuto un approccio fresco e a volte un po' vecchia scuola e inoltre abbiamo spinto Rob a variare sulle strofe."
"Sai cosa?" ha aggiunto, "per essere qualcuno che ha così tanta esperienza, non c'è egocentrismo durante il lavoro. Ho chiesto a Rob di provare qualcosa di diverso e lui mi ha dato altre quattro registrazioni con sensazioni diverse, io e Tom Allom eravamo d'accordo su tutto quanto."

Per il momento la data di rilascio del disco non è ancora stata comunicata.

Ascolta l'intervista completa dal player in alto

 

 

 

judas_priest_475_01