Attualità
Iron Maiden, Blaze Bayley: "Bruce Dickinson è stato di fondamentale importanza per la mia carriera"


pubblicato in data 21/03/18 da Paolo Spera

L'ex cantante degli Iron Maiden, Blaze Bayley ha rivelato di avere un particolare rapporto con Bruce Dickinson, che sostituì nella band tra il 1994 e il 1999.

 

"Ogni volta che siamo in una stanza insieme, ci diciamo soltanto "ciao", racconta Bayley ai microfoni di Total Rock Radio. Continua: "C'è un certo sguardo tra noi, basta un semplice cenno per dirci tutto. Penso sia fantastico, dopo tutti questi anni. Lui mi guarda e pensa: "Eccolo, c'è quel tizio che sa quanto sia difficile essere il cantante degli Iron Maiden!".

Bayley ha ricordato di aver incontrato Dickinson mentre si trovava in tournée con il suo gruppo, i Wolfsbane. "Ci tenevamo in contatto", ha raccontato. "Quando ero nei Maiden, Bruce mi ha supportato molto e dopo la mia uscita dalla band mi ha sostenuto anche nel corso della mia carriera da solista. Mi ha davvero supportato persino nell'ultimo album, perché volevo fare un video per una canzone che si chiama "Escape Velocity" il cui coro fa "I will fly". Pensai che sarebbe stato bello usare un simulatore di volo, così mi misi in contatto con Bruce che mi permise di usare uno dei simulatori di volo della sua compagnia. Voglio dire, sarebbe costato una fortuna comprarlo, invece me lo lasciò usare tutto il giorno. È stato incredibile".

 

Bayley spiega di aver ottenuto il ruolo di protagonista dei Maiden perché la band "voleva davvero un cambiamento" dopo Dickinson. Conclude: "Sento di essere stato presente in un momento molto importante della storia dei Maiden, anche se la mia non è stata la voce più apprezzata tra i fan. Alcuni ancora mi odiano!".

 

Guarda l'intervista dal player in alto!