AttualitÓ
Dream Theater, John Petrucci: "Ho molto materiale per un nuovo album solista"


pubblicato in data 15/10/17 da Simone Zangarelli

John Petrucci parla del suo approccio alla scrittura di nuovi pezzi e ci tiene a rassicurare i fan sull'uscita di un nuovo disco.

Il chitarrista dei Dream Theater ha raccontato in un'intervista per Australian Musician di sentirsi "in colpa" per non aver pubblicato un nuovo album solista dopo "Suspended Animation" del 2005, ma che potrebbe presto rimediare.

A causa dell'abbandono del batterista Mike Portnoy nel 2010, quasi tutti i pezzi dei Dream Theater sono ormai scritti dallo stesso Petrucci e dal tastierista Jordan Rudess. Il chitarrista ha descritto così la sua collaborazione con Rudess: "Penso che ci sia molta chimica fra me e Jordan."
"Possiamo quasi anticipare ciò che l'altro sta pensando, ma allo stesso tempo emergono tante sorprese. Non credo che il modo in cui scrivo i pezzi sia davvero cambiato da quando Jordan è nel gruppo, è stato grande fin dall'inizio."

Inoltre è stato chiesto a Petrucci se ha qualche progetto in mente per un secondo album in studio da solista, in vista dell'inizio del tour con i G3 nel 2018: "Ho molti pensieri a riguardo" ha confessato.
"Infatti mi sento un po' in colpa dato che abbiamo annunciato il tour con Joe Satriani e Phil Collen ma penso di non avere ancora un album solista. È davvero difficile trovare il tempo per poterlo fare. Per esempio, dopo il tour in Asia, con i Dream Theater inizieremo il tour negli USA e poi il G3"
Petrucci ha poi aggiunto: "Non ci si ferma mai ma troverò un modo. Ho molto materiale e una parte l'ho suonata dal vivo anche senza aver rilasciato un secondo album a tutti gli effetti. Continuerò così, quindi sì, lo farò."

Il chitarrista ha concluso parlando dei suoi progetti futuri: "Questo tour mi occuperà gran parte della prima metà del prossimo anno, in seguito i Dream Theater torneranno in studio nel 2018."

Guarda l'intera intevista dal player in alto!

 

 

petrucci_475