Thrash Metal
Dave Mustaine: "All'inizio con i Megadeth la mia intenzione era quella di distruggere i Metallica"


pubblicato in data 14/01/18 da Cristina Cannata

Brutta bestia, il risentimento. Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non ce l'abbia avuto a morte con qualcuno dopo un torto o uno smacco, soprattutto se questo viene da una persona cara o fidata. 

 

Per tanti e tanti anni, anche il vecchio Dave Mustaine si è portato dietro questo sentimento d'offesa misto a rabbia verso i suoi ex compagni di band, i Metallica, e -soprattutto- non si è mai curato di celarlo in qualche modo. 

 

Il leader dei Megadeth, infatti, suonò con James Hetfield e Lars Ulrich per circa due anni, dal 1981 al 1983, prima di essere definitivamente sostituito da Kirk Hammett

 

Da qualche anno a questa parte, le tensioni sembrano essersi appianate, soprattutto dopo la serie di show del "Big Four" che hanno visto Metallica e Megadeth condividere il palco. 

 

Recentemente, in un post di risposta ad un fan su Twitter circa l'iniziale visione del successo di Mustaine con i Megadeth, il cantante e chitarrista è tornato sull'argomento: "La mia iniziale misura del successo era se avessi mai superato quel giorno o meno. La mia visione era distruggere i Metallica. La cosa buona è che ho messo da parte questo mio risentimento per aver lasciato la band. Sono contento che adesso ci siamo riconciliati. A quando il prossimo 'Big Four'?".