Rock
Corey Taylor sul nuovo album dei Linkin Park: "Almeno hanno avuto le palle di farlo"


pubblicato in data 01/07/17 da Cristina Cannata
"One More Light", nuovo album dei Linkin Park uscito oramai poco più di un mese fa, ha fatto storcere il naso e lasciato l'amaro in bocca a moltissimi fan storici della band. 

La reazione del pubblico aveva smosso i commenti di Chester Bennington che prima ha attaccato i fan con alcune dichiarazioni colorite, per poi scusarsi: "Sono umano, a volte prendo le cose troppo sul personale". 

Nella discussione era intervenuto anche Corey Taylor, che suggeriva al cantante di essere grato per avere tanto seguito e per il fatto che comunque la gente continui ad amare la band e i suoi vecchi lavori. 

Adesso il leader degli Slipknot e Stone Sour è tornato a commentare la faccenda difendendo le scelte "più pop" a livello di sound dei Linkin Park: "Almeno la band sta cercando di fare qualcosa di diverso. Può anche non piacere, chi se ne frega? Ci saranno persone a cui piacerà e loro hanno almeno avuto le palle di farlo. Ho capito perchè la reazione alle parole di Chester è stata quella che è stata, ma non ha tutti i torti. Fanculo se non ti piace questa nuova merda. Le persone hanno così tanta paura di rischiare che l'unico modo per provare a vincere è rischiare e questo è quello che tutti noi abbiamo fatto nel corso della nostra intera carriera".