Attualitą
Chris Cornell: la famiglia ha ancora dubbi sulla scomparsa del cantante


pubblicato in data 02/06/17 da Isadora Troiano

Sono passate due settimane della morte improvvisa di Chris Cornell, cantante dei Soundgarden, ma la moglie Vicky non sarebbe ancora del tutto convinta della conclusione tratta dalla polizia che il cantante si sia suicidato.

 

In una dichiarazione ufficiale, rilasciata tramite il suo avvocato, la vedova del cantante si è detta confusa per il fatto che la polizia di Detroit, città in cui Cornell è deceduto, abbia reso note così in fretta le cause della morte senza aspettare il completamento degli esami autoptici.

 

Resta infatti ancora da stabilire, tramite gli esami tossicologici, quali sostanze siano state assunte dal cantante prima della morte e se effettivamente tali sostanze siano la causa del suicidio.

 

La moglie Viky Cornell si è infine detta speranzosa che i risultati degli esami pongano fine alle speculazioni e diano la conclusione definitiva sulla tragica scomparsa di Chris Cornell.