Attualità
Chris Cornell: le dichiarazioni e gli omaggi al cantante dal mondo della musica


pubblicato in data 19/05/17 da SpazioRock

L'inaspettata morte di Chris Cornell ha sconvolto l'intero mondo della musica, e non solo. Di seguito riportiamo le parole di alcuni musicisti di tutto il mondo, appartenenti a svariati generi musicali. Il messaggio comune è chiaro: Chris Cornell non verrà dimenticato.

 

 

 

Alice Cooper: "La voce di Chris Cornell era la più bella del Rock'n'roll. Sono stato abbastanza fortunato da registrare due canzoni con lui. "Black Hole Sun" vivrà, come un grande classico. Chris ha lasciato un'autentica eredità per il Rock'n'roll."

 

 

alicecooper475230
 

 

 

I Red Hot Chili Peppers hanno suonato "Seasons" nello show dello scorso 18 maggio, come tributo all'artista di Seattle. Klinghoffer ha regalato una performance emozionante e coinvolgente (guarda il video dal player in alto).

 

Chester Bennington, frontman dei Linkin Park, ha scritto: "Caro Chris, ho sognato i Beatles la scorsa notte. Mi sono svegliato con Rocky Raccoon nella testa, e ho guardato mia moglie negli occhi. Mi ha detto che il mio amico se n'era appena andato. Ho pensato a te, e ho cominciato a singhiozzare. Sto ancora singhiozzando, con tristezza e gratitudine, per aver passato così tanti bei momenti con te e la tua famiglia. Mi hai ispirato sotto molteplici aspetti, ma non lo potrai mai sapere. Il tuo talento non aveva rivali. La tua voce era gioia e dolore, rabbia e perdono, amore e sofferenza allo stesso tempo. In poche parole, probabilmente, tutto ciò di cui siamo fatti. Mi hai aiutato a capirlo".  

 

chesterbenn475230
 

 

Brad Wilk, batterista dei Rage Against The Machine e degli Audioslave, ha detto del suo compagno di band: "Non posso neppure iniziare e descrivere la tristezza della tua perdita. Così vicino a casa. Ero spaventato dal tuo talento. Il tempo che sono riuscito a trascorrere con te, che non è stato abbastanza, lo terrò caro per sempre. Sei stata un'anima intelligente, dolce e gentile. Questo è come io ti ricorderò per sempre".

 

bradwilk475250
 

 

Gli Stone Sour di Corey Taylor e Christian Martucci si sono esibiti lo scorso giovedì 19 maggio al Rock On The Range festival (Columbus, Ohio), uno show che avrebbe dovuto contemplare anche la presenza dei Soundgarden. Taylor e soci hanno dedicato al defunto cantante diverse canzoni tra cui "I Am The Highway" (guarda qui), "Wish You Were Here" (guarda qui) e "Hunger Strike" (guarda qui). 

 
Jimmy Page, storica chitarra dei Led Zeppelin, ha detto: "Incredibilmente talentuoso. Incredibilmente giovane. Incredibilmente perso."

 

 

jimmipage475230
 

 

 

Anche Ben Weinman, leader  e chitarrista dei Dillenger Escape Plan, che avrebbero dovuto supportare i Soundgarden per una serie di prossime date, ha parlato di quello che è successo: "Ricevo una serie di messaggi in cui mi si chiese: 'stai bene?' Io? Chissenefrega. Chris ha tre bambini piccoli e una moglie. Per non parlare del resto della band, entusiasti di tornare a scrivere e suonare insieme". Weinman ha proseguito parlando degli ultimi giorni del cantante dei Soundgarden: "Non parlava con nessuno. Il resto dei ragazzi usciva volentieri prima del concerto e cose del genere, ma lui si defilava immediatamente in hotel. L'ho visto molto silenzioso durante l'ultimo tour passato insieme ai Soundgarden".

 

Nella notte è arrivato anche il tributo dell'amico e compagno di band Tom Morello: "Tu sei un principe, tu sei una trappola, tu sei un'ombra. Sei il tramonto e una stella che brucia e sfuma. Sei un saggio, una ferita condivisa, un mascherato. Sei una colonna di fumo, un cuore di platino. Sei un incendio di bosco, sei intrappolato, sei libero. Sei una visione penetrante, non vedi che sei pezzi dissaminati sulla collina. Sei bracia aperte, sei armato, sei vero. Sei un rivelatore di visioni, sei il passeggero, sei una cicatrice mai  sbiadita. Sei il tramonto e una stella che brucia e sfuma. Sei il segreto velato, sei il segreto rivelato, non sei più circondato. Non sei lì, adesso sei sempre qui. Sei uno sposo magnifico, un padre amorevole, una spettrale tromba delle scale. Tu sei il chiaro suono della campana, le montagne echeggiano la tua canzone. Forse nessuno ti ha mai conosciuto. Tu sei il tramonto e una stella che brucia e sfuma."

 

 

tommorello475230
 

 

Ed infine i Pearl Jam hanno rotto il silenzio con la condivisione di una foto: 

pjtribute