Attualitą
Twisted Sister, Dee Snider: "Nessuna reunion in programma"


pubblicato in data 19/07/21 da SpazioRock

Nessuna reunion per i Twisted Sister: lo promette senza troppi giri di parole l'ex frontman Dee Snider, impegnato in prima linea affinché ciò non avvenga.

 

In un'intervista per il podcast Metal From The Inside, il cantante ha parlato apertamente del rapporto attuale con i suoi ex compagni e del suo presente come solista, definendo la sua scelta un'opportunità per cambiare ed evolversi artisticamente, senza intaccare lo stile autentico della band. A seguire, un breve estratto della sua dichiarazione: 

 

"Sono al 100% convinto di non volere una reunion. Ora, fatemi chiarire una cosa: siamo amici. [...] Per me, la ragione per tornare insieme era per sistemare i rapporti, e li abbiamo aggiustati, e siamo amici. Sento che abbiamo fatto quello che potevamo fare senza rifare la stessa cosa. Desideravo fare cose nuove e stimolanti che non avrei potuto fare con i Twisted". 

 

Durante la lunga chiacchierata, Snider ha fatto una lista di tutte le occasioni che hanno potuto prendere forma grazie allo scioglimento della band, tra cui il suo show "Dee Does Broadway". Il cantante ha specificato che l'unica motivazione che lo spingerebbe a cambiare idea sarebbe quella di sostenere un ente di beneficienza con un una canzone o una performance speciale. Resta inoltre aperta la possibilità di realizzare un visual project tributo con i materiali raccolti durante i vari tour in giro per il mondo e ad oggi inediti. 

 

Attivi dal 1973, i Twisted Sister si sono sciolti ufficialmente nel 2016, dopo la prima rottura nel 1988 e diverse esibizioni occasionali in seguito.


Articolo a cura di Lorenzo Prostamo