AlteriA - Encore Tour
01/03/14 - Legend Club, Milano


Articolo a cura di Stefano Torretta

Se si dovesse stilare una lista delle qualità di Stefania "Alteria" Bianchi, di certo ai primi posti figurerebbe la caparbietà: nonostante la chiusura improvvisa dello Zoe e la ricerca di una nuova location a pochissimi giorni dall'esibizione, nonostante un time slot a ridosso dell'una di notte, nonostante problemi alla voce (vuoi per il clima stagionale, vuoi per il lungo tour su e giù per la penisola), la rossa cantante lombarda non ha voluto rinunciare alla data finale dell'enCORE Tour a promozione del suo primo album da solista.


Fuori lo Zoe Club, dunque, e dentro il Legend Club. Locale di dimensioni decisamente minori ma che è riuscito comunque ad accogliere i numerosi fan che si sono presentati puntuali per festeggiare la loro beniamina. Ulteriore fattore a favore, la presenza di altri quattro gruppi in scaletta prima dell'esibizione di Alteria (per l'esattezza: The Grandscape, Dust'n'Flames, Facing the Oracle e Down the Stone) che è servita a portare in aggiunta nuovi ascoltatori a digiuno del combo lombardo.


Problemi e sfighe a parte, non si può certo accusare Alteria di essersi comunque risparmiata, grazie anche al supporto di una band dalle indubbie qualità tecniche di alto livello, per l'occasione arricchita dall'amichevole comparsata alle tastiere di Francesco Vernillo (RAD1, oltre ad un numero impressionante di collaborazioni sul territorio nazionale). Vederla costantemente in movimento sul palco, vederla instaurare una sinergia con il pubblico, ha messo in mostra un'artista completa, a suo agio sul palco e che conosce bene i meccanismi delle performance dal vivo. E poi, non bisogna dimenticare la voce! Non che i brani presentati siano stati di fattura mediocre, anzi, però il vero perno portante del nuovo progetto di Alteria è proprio la voce, ed anche in una serata non proprio al top la qualità espressa è risultata di gran livello: brani come "Encore", "Suck My Soul" o "In Your Grave" hanno permesso di far emergere la grandissima carica di energia che la cantante riesce a trasmettere grazie alla versatilità della propria voce, ed anche la ballad "Sickness" ha mostrato un inatteso vigore. Perché, bisogna dirlo, i brani proposti, già validi su CD, grazie alla dimensione live hanno acquisito un ulteriore fascino.


Alla fine della serata la cocciutaggine di Alteria nel voler concludere il proprio tour con una data nella sua Milano, anche contro la sorte avversa, ha decisamente pagato ed è stata premiata dal pubblico presente con una buona partecipazione. In attesa di un nuovo album e di un nuovo tour si può tornare a casa, appagati, e soddisfatti da una serata che ha mostrato uno spaccato vitale dell'ambito musicale italiano, quello più vero, lontano dallo squallore di Sanremo, e che meriterebbe una visibilità maggiore vista la ricchezza e la varietà delle proposte messe in mostra.




Intervista
Europe: Joey Tempest

LiveReport
Nick Mason's Saucerful Of Secrets - European Tour 2018 - Milano 20/09/18

Recensione
Slash Feat Myles Kennedy & The Conspirators - Living The Dream

Speciale
ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "Rcade"

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Sogni Di Te"

Intervista
Nel vortice dei Voivod: Away