Overchains (Anthony De francesco)
Gli Overchains e il loro alternative metal sono pronti a conoscervi il prossimo 15 Giugno al Langhe Rock Festival 2019. La band perugina, in apertura ai Lacuna Coil, si racconta ai nostri microfoni.
Articolo a cura di SpazioRock - Pubblicata in data: 10/06/19

Ciao ragazzi, benvenuti sulle pagine di SpazioRock.it. Come state?


Ciao! Bene, grazie!

Il prossimo 15 giugno salirete sul palco del Langhe Rock Festival, headliner i Lacuna Coil, come vi immaginate quel giorno? Quali sono le vostre sensazioni?

Salire sul palco il 15 Giugno sarà una grande esperienza che ci aiuterà a crescere come musicisti e come performers. Conoscere e poter apprendere da una grandissima realtà italiana come quella dei Lacuna Coil è un onore e un occasione per imparare moltissimo.
Riguardo al live abbiamo buone vibrazioni, siamo pronti e daremo il massimo per lasciare il segno.

Raccontate brevemente la vostra storia: da quando siete nati come band al vostro ultimo traguardo artistico.
 
Gli Overchains nascono dall'idea di Anthony De Francesco (Guitars,Screams), Nicola Baldoni (Guitars) e Matthew (Voice), e dopo una lunga ricerca, la formazione si stabilizza nel 2017 con l'ingresso di Edoardo Bighi(Keyboards), Paolo Pagnanini(Drums) e Jack CH (Bass). Dopo aver rilasciato il nostro primo EP "Shattered Dreamers" nello stesso anno firmiamo un contratto con Soundsrock Agency che ci ha permesso di visitare le maggiori città italiane e condividere il palco con grandi artisti del panorama internazionale come Igorrr, Thomas Silver, Temperance e tra poco Lacuna Coil e Nanowar Of Steel.

Sono passati quasi due anni dall'uscita del vostro primo EP che vi ha portati in giro per le maggiori città d'Italia. Com'è stata questa prima esperienza di tour?

Suonare in giro per l'Italia è stata un'esperienza che ci ha fatto crescere molto e ci ha insegnato molte cose, abbiamo ricevuto feedback positivi da tutta la penisola e ciò ci ha spronato a dare sempre il meglio di noi stessi in ogni live.

Avete già iniziato a pensare al vostro primo album in studio? Ci state lavorando? Come ve lo immaginate?

Stiamo tuttora lavorando in vista dell'entrata in studio per registrare il nostro primo album, punteremo ad iniziare i lavori per la fine dell'estate.
Sarà un album senza compromessi, senza doveri stilistici e senza regole dettate dall'appartenenza ad un genere predefinito. Sarà semplicemente tutto ciò che siamo noi Overchains, musica fuori dagli schemi che rispecchia ciò che abbiamo da dire.

 overchain_567

Come descrivereste il vostro sound?

Ogni componente negli Overchains ascolta musica molto diversa dagli altri e ciò ha contribuito a riempire la nostra musica di numerose influenze e stili diversi. Diciamo che possiamo definire il nostro sound come un Alternative Metal, intriso di atmosfera goth,con riff di stampo moderno e melodie pop-oriented.

C'è qualche musicista o band particolare con cui vorreste collaborare?

Di nomi con cui ci piacerebbe lavorare ce ne sono tanti. Diciamo che in vista dell'album sarebbe perfetto riuscire a collaborare proprio con i Lacuna Coil, il cui stile si potrebbe sovrapporre con il nostro creando un'atmosfera unica.

Come vi presentereste a chi non ha mai sentito parlare di voi?


Non siamo la band che ti aspetti.

Elencate tre buoni motivi per conoscere ed ascoltare la vostra musica.

Ci rivolgiamo soprattutto a chiunque abbia la mente aperta e desideri liberarsi dalle proprie catene, mentali o fisiche. I nostri pezzi parlano di rivincita, del rifiuto ad arrendersi ai proiettili che la vita ci spara ogni giorno. Di lavorare per costruire qualcosa di nuovo dalle macerie, dal vuoto al pieno e dal buio alla luce. Noi siamo dalla parte di chi combatte ogni giorno e non si arrende mai.

Come vi vedete tra 5 anni?


Ognuno di noi ha le sue idee, ma tutti crediamo che sia meglio guardare dove mettiamo i piedi ora, che se si inciampa non si arriva al traguardo.


Volete lasciare un saluto ai lettori di SpazioRock?


Ragazzi il 15 Giugno sarà una data da non perdere, grandi band e location da paura! Siete pronti a combattere?

 

langherock_01 




Recensione
Alter Bridge - Walk The Sky

LiveReport
Volbeat - Rewind, Replay, Rebound World Tour - Milano 14/10/19

LiveReport
Pixies - UK & Europe Tour 2019 - Bologna 11/10/19

Recensione
Nick Cave & The Bad Seeds - Ghosteen

Videointervista
Lacuna Coil: Cristina Scabbia, Andrea Ferro

Recensione
Lacuna Coil - Black Anima